Juventus
    Juventus
      13.04.2014 09:00 - in: Serie A S

      Tutto su #UdineseJuve

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Dati, statistiche e curiosità sulla prossima sfida dei bianconeri in campionato.

      SCONTRI DIRETTI
      Lunedì si gioca l’ottantesima gara in A tra Udinese e Juventus: 53 le vittorie juventine, solo 11 quelle dei friulani, 15 i pareggi
      .

      L’ultima vittoria dell’Udinese sulla Juventus risale alla stagione 2010/11: i tre punti conquistati a Torino arrivarono con una vittoria per 2-1. Da allora gli uomini di Guidolin hanno raccolto un punto nelle successive cinque sfide, e sono reduci da quattro sconfitte di fila contro la Vecchia Signora.

      In questo parziale recente, l’Udinese ha segnato appena due reti ed è rimasta a secco in tre di questi incontri.

      Il punteggio più frequente nello storico degli scontri diretti è l’1-0 per la Vecchia Signora, risultato finale di 14 incontri tra le due formazioni (l’ultimo nella gara d’andata, gol partita di Fernando Llorente).

      PRECEDENTI A UDINE
      Appena cinque le vittorie dell’Udinese nei 39 precedenti di Serie A con la Juve al Friuli (23 le sconfitte).
      Negli ultimi tre match della Vecchia Signora al Friuli, i padroni di casa sono stati capaci di segnare una sola rete: quella di Lazzari sul punteggio di 0-4 per la Juve nel settembre 2012 (1-4 il finale).

      La squadra di Udine è rimasta a secco in otto delle più recenti 12 sfide interne con i piemontesi.


      STATO DI FORMA
      I friulani hanno vinto quattro delle ultime cinque gare casalinghe (pareggiando l’altra), dopo aver perso cinque delle precedenti sei tra le mura amiche.  L’Udinese non ha subito gol in quattro delle ultime sei giornate di Serie A. La Juventus ha tenuto la porta inviolata in sei delle ultime otto partite di campionato.

      La Juve non pareggia per 0-0 da 57 turni, un record tra le squadre attualmente in A.


      STATISTICHE GENERALI
      La Juventus ha il miglior rendimento esterno del campionato con 36 punti ottenuti in 16 trasferte disputate.

      La Vecchia Signora è formazione che ha pareggiato di meno finora in questo campionato (tre volte): deteniamo il miglior attacco del campionato (69 gol fatti) e la seconda miglior difesa (22 reti subite). La Juve primeggia anche come percentualle di tiri nello specchio (49%) e come percentuale realizzativa (18%).

      Nessuna squadra ha segnato meno dell’Udinese nella prima mezzora di gioco (sette gol); nello stesso parziale, la Juventus ha realizzato 20 reti, record stagionale condiviso con il Napoli.

      La Juventus è la compagine più prolifica nella prima frazione di gioco (34 gol realizzati) e quella meno perforata nella ripresa (13 reti subite, come la Roma).

      Sono appena tre le reti segnate di testa dai friulani (solo il Livorno ne ha realizzate di meno, due), la Juve è invece il team più prolifico su giocate aeree (11, come il Parma). Lo strapotere della Vecchia Signora sui colpi di testa si manifesta anche in fase difensiva: gli uomini di Conte sono quelli che hanno concesso meno gol agli avversari su conclusioni aeree (due, al pari della Roma).

      Sono 14 i punti recuperati dalla Juventus da situazione di svantaggio, un record in questo campionato.

      FOCUS GIOCATORI
      Antonio Di Natale
      ha segnato quattro reti contro la Juve in Serie A. Il capitano dei friulani ha segnato tre gol nelle sue ultime quattro presenze in campionato. Di Natale è stato l’unico giocatore del club friulano a trovare la via del gol nelle ultime quattro partite di campionato (l’altra rete è stata un autogol di Pasqual).

      Dal 2010/11 ad oggi, l’Udinese ha vinto il 52% delle 126 partite di Serie A con Di Natale titolare, ed appena il 10% (due su 20) senza il suo capitano in campo dal primo minuto.

      Mirko Vucinic ha segnato 10 gol in 16 sfide di Serie A con l’Udinese, il suo bersaglio preferito nel campionato italiano. Fernando Llorente ha segnato sette gol di testa dall’inizio della stagione, nessuno ha fatto meglio di lui nei cinque maggiori campionati europei.

      L’ultima doppietta di Sebastian Giovinco in campionato risale a Udinese-Juventus 1-4 del settembre 2012.

      La coppia composta da Fernando Llorente e Carlos Tévez è la più prolifica del torneo in corso con 31 reti segnate. Se prendiamo in considerazione anche gli assist vincenti i due hanno messo lo zampino complessivamente in 37 reti in questo campionato (54% del totale della Juventus).  Le ultime cinque reti juventine sono state realizzate tutte da uno fra Llorente e Tévez; per trovare un marcatore diverso dobbiamo tornare al successo per 1-0 sul Genoa del 16 marzo scorso.

      Paul Pogba ha realizzato proprio contro i friulani la sua unica doppietta nella massima serie, le due reti del francese aprirono le danze nel 4-0 a favore dei piemontesi del gennaio 2013

      GLI EX
      Fabio Quagliarella
      ha disputato 73 partite di Serie A con la maglia dell’Udinese realizzando complessivamente 25 reti in due stagioni.

      L’Udinese è la squadra con la quale Mauricio Isla ha esordito in A nel febbraio 2008, collezionando in totale 127 presenze in Serie A (sei gol) in cinque stagioni, prima di passare alla Juve nell’estate 2012.

      Kwadwo Asamoah ha vestito la casacca dell’Udinese per quattro anni dal 2008 al 2012 (114 presenze, otto gol).

      L’Udinese è l’unica squadra di questa Serie A ad avere tre portieri con almeno 10 presenze. Di questi, Simone Scuffet (73.9%) ha di gran lunga la miglior percentuale di parate rispetto agli altri due, Zeljko Brkic (63.5%) e Ivan Kelava (62.9%).

      ALLENATORI
      Antonio Conte
      è imbattuto nei suoi sei precedenti con l’Udinese (cinque successi e un pari); in queste gare c’è sempre stato il collega Francesco Guidolin alla guida dell’Udinese.

      Il tenico veneto raggiungerà quota 550 panchine in A; la sua media punti è di 1.41 a partita, che contro la Juve si abbassa però a 0.79. Guidolin ha vinto cinque dei 28 precedenti in campionato contro i piemontesi.


      LE QUOTE BWIN
      Le quote di bwin.it sul match vedono la Juventus capolista favorita d’obbligo: 1 a 6.00, X a 3.75, 2 a 1.57. Ma quanti gol riuscirà a segnare la squadra di mister Conte? Nessuno (5.00), 1 gol (3.00), 2 gol (3.25) o 3/più gol (3.20)? Per tutte le scommesse sulla Serie A visita il sito di bwin.it.

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK