Juventus
    Juventus
      07.04.2015 23:29 - in: Coppa Italia S

      Allegri: «Abbiamo compiuto un'impresa»

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      «Siamo stati bravi in fase offensiva, nella gestione della palla e anche quella difensiva»

      Massimiliano Allegri lo ripeteva fin dal finale della gara di andata: «Possiamo ribaltare il risultato». Come aveva ragione! A dargliela sono stati i suoi ragazzi, straordinari al Franchi: «Abbiamo fatto un'impresa contro una Fiorentina che giocava un ottimo calcio – sottolinea il tecnico a fine gara - Siamo stati bravi in fase offensiva, nella gestione della palla e anche quella difensiva. Stiamo bene a livello atletico e questo è un merito dello staff, siamo migliorati come gioco e come velocità della palla. Pereyra? Per essere al primo anno di Juve ha giocato tantissime partite. Ha una tecnica ottima e riesce a dare imprevedibilità in avanti. Il trequartista in una squadra è la variabile impazzita. Questa sera abbiamo giocato con lui e con Morata, bravissimo a fare il secondo trequartista, lasciando Matri unica punta».
      L'unico neo della serata sono il giallo a Marchisio e il rosso a Morata. Entrambi saranno costretti a saltare la finale, ma «avremo Pogba, Matri, che sta facendo bene, Llorente che contro l'Empoli è stato determinante, Coman... - ribatte Allegri - Oggi mancavano dei giocatori e ce ne sono stati altri. Abbiamo avuto diverse assenze durante l'anno, ma questo gruppo ha dei valori importanti e quando si scende in campo ognuno mette a disposizione le proprie caratteristiche».

      Ora, sull'onda dell'entusiasmo per il successo di Firenze, la stampa si scatena parlando di possibile “triplete”: «Le stagioni si decidono in questo momento. Ci servono ancora quattro vittorie e un pareggio per vincere matematicamente il campionato e cercheremo di conquistare la semifinale di Champions. Sarebbe bello spostare la semifinale di Coppa Italia (la finale di Champions è in programma il 6 giugno e quella di Coppa Italia il 7) ma sarà molto difficile...», conclude Allegri.

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK