Juventus
    Juventus
      29.10.2014 23:34 - in: Serie A S

      Allegri: «Partite così non si devono perdere»

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      «Ai ragazzi posso rimproverare solo gli ultimi 30 secondi. Partite del genere vanno vinte, ma quando non ci riesci, di sicuro non devi perderle»

      «Ai ragazzi posso rimproverare solo gli ultimi 30 secondi». Allegri, al termine della gara contro il Genoa, offre un'analisi lucida della partita. Sa bene che quanto i suoi uomini si siano dannati l'anima per uscire da Marassi con i tre punti, ma sa anche che aver concesso il gol che nel finale ha impedito di portarne a casa anche solo uno, è un errore che non si deve commettere: «Per vincere lo scudetto non servono 128 punti – sottolinea il tecnico - I campionati si vincono anche con i pareggi e non si può subito un gol così nel finale. A me piace vincere, non stravincere e per farlo basta un punto più degli altri... Questa sera abbiamo colpito un palo, Perin ha compiuto due o tre parate clamorose... Partite del genere vanno vinte, ma quando non ci riesci, di sicuro non devi perderle. Anche perché eravamo in sei contro due in occasione del loro gol e avremmo dovuto difendere bene, invece stavamo forse pensando a recuperare la palla per cercare di segnare».

      «Abbiamo fatto di tutto per vincere e il terreno di gioco di sicuro non ci ha agevolato, perché abbiamo giocato su un campo impresentabile -conclude il tecnico - Tre punti erano un bel vantaggio, anche considerando  lo scontro diretto a nostro favore e l'abbiamo sciupato. Questo episodio deve farci crescere come maturità: i ragazzi hanno carattere tecnica, voglia e intelligenza e da questa serata dovremo prendere gli aspetti positivi per non commettere più errori»

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK