Juventus
    19.05.2015 19:20 - in: Coppa Italia S

    Allegri: «Vogliamo la Coppa»

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    «Vincere sarebbe un risultato straordinario e centrarlo ci darebbe ulteriore entusiasmo per preparare la partita con il Barcellona»

    Se qualcuno avesse ancora avuto dei dubbi su quanto la Juve tenga alla Coppa Italia, dopo aver sentito Massimiliano Allegri in conferenza stampa se li sarà tolti. Domani la Juve si gioca il secondo trofeo stagionale, ma sono molte le domande che vertono invece sulla finale di Champions League. Il tecnico allora chiarisce subito il suo pensiero: «Sono due finali e per noi hanno lo stesso valore. Quella di Coppa Italia è la prima che arriva, è il secondo obiettivo della stagione dopo il campionato e cercheremo di portarla a casa. Sarà difficile, ma vogliamo vincere, sarebbe un risultato straordinario e centrarlo ci darebbe ulteriore entusiasmo per preparare la partita con il Barcellona».

    I bianconeri hanno già battuto due volte la Lazio in campionato e proprio la gara dell'Olimpico, a detta dello stesso Allegri è stata una delle migliori della stagione, ma domani «sarà diverso, perché è una partita secca con in palio un trofeo, ci sarà equilibrio e non è detto che la questione si risolva nei 90 minuti. Ecco perché sarà importante avere gente in condizione, anche in panchina».

    È escluso che il tecnico tenga qualcuno a riposo in vista della Champions: «Pirlo? Domani giocherà. Prima della partita con il Barcellona oltre a quella con la Lazio avremo ancora le gare contro Napoli e Verona in campionato. Non si può stare a riposo fino al 6 giugno, ma bisogna lavorare e allenarsi per arrivare a una condizione ottimale».

    Allegri e i suoi uomini insomma non vogliono lasciare nulla, perché «vincere non viene mai a noia – sottolinea il tecnico - La Juventus ha vinto quattro campionati perché la società ha lavorato bene. Ripetersi non è mai facile e l’anno prossimo sarà ancora più dura, perché bisogna sempre migliorarsi. Quest’anno però ci siamo riusciti e anche se abbiamo già vinto lo scudetto, la squadra a Milano ha giocato con la solita grinta, perché vincere aiuta a vincere e se si perde anche allenarsi diventa più faticoso...»

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK