Juventus
    01.03.2015 18:28 - in: S

    Allievi Nazionali, vittoria contro il Sassuolo

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Si ferma invece ai quarti l’avventura dei Giovanissimi nella “Manchester United Premier Cup”

    Per il settore giovanile bianconero è stato un fine settimana positivo: dopo la vittoria della Primavera ieri contro il Genoa arriva oggi il bis con gli Allievi Nazionali, che anticipano a campi invertiti la sfida della Prima Squadra la settimana prossima e vanno a vincere in  casa del Sassuolo, a Fiorano Modenese. 

    Gli emiliani avevano la possibilità di avvicinarsi in classifica ai bianconeri battendoli nello scontro diretto, ma è invece la Juventus ad allungare: uno a zero lo score per i ragazzi di Mister Tufano, che passano in vantaggio verso la mezz’ora del primo tempo con una rete di Morselli, segnatura che si rivelerà decisiva per il risultato finale.

    In classifica è derby torinese per la vetta: i bianconeri sono infatti appaiati al Toro al primo posto, con 40 punti in 19 partite.

    Si ferma invece ai quarti di finale il torneo dei Giovanissimi Professionisti, che da venerdì hanno disputato a Poggio degli Ulivi di Città Sant’Angelo (Pescara), la selezione italiana della “Manchester United Premier Cup”. 

    Non andranno così a rappresentare la nostra nazione nel torneo internazionale in Inghilterra i ragazzi allenati da Mister Gabetta, che devono arrendersi ai rigori contro il Parma (match giocato ieri). Uno a uno il tabellino al termine dei tempi regolamentari: bianconeri che passano in vantaggio con gol di Kean Bioty al primo minuto della ripresa e vengono raggiunti poco dopo da una rete di Adorante. Ai rigori i parmensi hanno la meglio: il finale sarà di 6-4 per i gialloblu. 

    Il torneo era iniziato bene per la Juve, vincente sia contro l’Atalanta che contro il Monteruscello nella prima giornata di gare: sugli scudi ancora Kean Bioty, autore del gol partita contro i bergamaschi (1-0 il finale) e di tre delle cinque reti della Juve contro la squadra campana (di Sbordone e Quaranta le altre due).

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK