Juventus
    22.01.2015 12:39 - in: Stadium & Museum S

    Che successo la mostra di Paulucci!

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    L'esposizione “Enrico Paulucci: un pittore in porta” sarà aperta al pubblico ancora un mese, fino al 22 febbraio

    Oltre 6.000 visitatori dal giorno della sua apertura, il 19 novembre scorso, e ancora un mese per farsi ammirare. 


    La mostra temporanea “Enrico Paulucci: un pittore in porta” ha un fascino unico: è la sintesi perfetta del talento al servizio di due passioni, il calcio e l'arte.


    Un talento che le mani di Paulucci avevano espresso mentre giocava nella Juve, dalle Giovanili alla Prima Squadra, e quando aveva lasciato i guanti e impugnato il pennello, formando il “Gruppo dei Sei”, insieme a Chessa, Levi, Galante, Menzio e Boswell, e diventando uno dei pittori più significativi della cultura torinese del '900.

    Juventino però, lo rimase per sempre e onorò la fede bianconera anche con le sue opere, venti delle quali sono esposte al J-Museum: da “Juventus. Una partita”, a “Non sarà mai più così bello il gioco del calcio”, da “Il Pittore Juventino. Autoritratto”, alle nature morte e ai paesaggi.
     



    La mostra sarà aperta al pubblico sino al 22 febbraio, con i seguenti orari: 
    lun-ven 10:30-18; 
    sab-dom e festivi 10:30-19:30; 
    chiusura il martedì.

    Biglietto d’ingresso: €18 museo+stadium tour+mostra, € 12 museo+mostra, € 5 solo mostra

    INFO:juventus.museum@juventus.com

     

    La gallery dell'inaugurazione

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK