Juventus
    09.01.2015 16:14 - in: La squadra S

    El Guerrero: «Al 100% contro il Napoli, fino alla fine»

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Il cileno è intervenuto ai microfoni di JTv per parlare con i tifosi bianconeri: nel corso dell’odierno Filo Diretto, la conversazione ha spaziato su diversi temi, dal campionato alla Champions League fino all’imminente sfida del San Paolo.

    «Contro il Napoli sarà una partita difficile, una partita calda. Ancora brucia il match che abbiamo perso in Supercoppa, ma questa deve spronarci ad andare là, vincere la partita e dimostrare che siamo più forti di loro»

    El Guerrero è carico a due giorni dalla grande sfida di Serie A TIM del San Paolo, quando i bianconeri vorranno scendere in campo per riscattare la sconfitta ai rigori di Supercoppa ma, soprattutto, per mantenere il primato in classifica.

    Protagonista dell’odierna puntata di Filo Diretto – la seconda del 2015 – el Guerrero ha suonato la carica per i compagni, unendosi alla voce di Marchisio che ieri ha dichiarato che la squadra è più che pronta per l’insidiosa trasferta di campionato.

    Il grandissimo assist del campione cileno per Carlitos, nella gara dell’Epifania contro l’Inter (il secondo stagionale dopo quello nel Derby), non è purtroppo servito per assicurare i tre punti ai bianconeri per via del calo nella ripresa della squadra -  evidenziato anche dal mister e dal Capitano a fine gara.

    Contro il Napoli però, promette Arturo, sarà tutta un’altra storia. «Martedì nella prima parte abbiamo giocato molto bene, quasi una partita perfetta, ma nel secondo tempo loro sono cresciuti tanto, hanno avuto più opportunità di noi. Lì abbiamo sbagliato e dobbiamo migliorare nella prossima partita, dare il 100% e restare concentrati fino alla fine»

    «Siamo più forti della Roma perchè ancora siamo avanti nella classifica. Se la Roma è seconda perchè noi abbiamo qualcosa in più di loro. Abbiamo qualcosa in più e dobbiamo dimostrarlo fino alla fine. La Roma è una squadra forte, ma penso che siamo ancora noi avanti», ha quindi aggiunto, riferendosi al duello a distanza contro i giallorossi che dura ormai da più di un anno.

    Immancabile la domanda sul calcio tedesco, visto il passato al Bayer Leverkusen ma soprattutto il prossimo avversario agli ottavi di Champions, ovvero il Borussia Dortmund.

    «Penso che sarà una partita durissima quella con il Dortmund. Adesso sta andando male in campionato, però quando  si gioca la Champions sono davvero forti. Sono uno gradino dietro il Bayern, ma è una squadra fortissima, che ha giocatori molto veloci», è stata la sua risposta. «[Il calcio italiano e quello tedesco] sono diversi perchè qui in Italia si lavora tanto a livello tattico, mentre lì ci sia allena più con la palla, si gioca, ma c’è meno attenzione alla parte tattica».

    La chiacchierata a Filo Diretto –  tra una telefonata, un messaggio e una mail dei tanti bianconeri in attesa di parlare con El Guerrero – è trascorsa piacevolmente. Tante le curiosità dei telespettatori, che hanno toccato la vita privata (il recente matrimonio e la passione per le corse equestri) e argomenti prettamente calcistici, come la partita simbolo del 2014:

    E i gol preferiti in bianconero:  

    Quello contro il Cagliari è ancora fresco negli occhi di tutti. Rivediamo invece il doppio passo e tiro della sfida contro il Napoli del 2012?  Eccolo qui:

    Da ultimo, il cileno ha rilanciato gli obiettivi stagionali, personali e di squadra:

    «La Juventus c'è, siamo ad un punto in cui dobbiamo dimostrare che siamo pronti per andare avanti in Champions. Abbiamo giocatori fortissimi e dobbiamo dimostrarlo sul campo. Penso che questo sia il momento».

    LA FOTOGALLERY


     

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK