Juventus
    30.05.2015 21:12 - in: Serie A S

    Fernando guarda al Barcellona

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Llorente volta pagina e, dopo quella di stasera, che definisce una buona partita, racconta le sue sensazioni in vista della finale di Berlino

    «Non era una partita facile, tutti abbiamo in testa il match del 6 giugno». Non ci gira troppo intorno, Fernando Llorente, che spiega come giocare oggi non fosse per niente una passeggiata. «Abbiamo risposto bene anche stavolta, mettendoci il massimo impegno. Non era una partita facile, con la finale alle porte. Inoltre faceva molto caldo, il campo non era bagnato, non era semplice giocare a calcio. Nonostante questo, avremmo meritato di vincere, abbiamo avuto tante occasioni, non solo il rigore».

    Adesso si torna a casa e si comincia a pensare per davvero soltanto a Berlino: «Dovremo sfruttare al massimo questa settimana, per avvicinarci al meglio alla partita con il Barcellona. Studieremo tutti gli aspetti da migliorare e lavoreremo sodo, sperando di arrivare a sabato nelle migliori condizioni di forma: anche questo aspetto è fondamentale».

    Lavoro, attenzione, ma anche calma: «In questo modo abbiamo sempre ottenuto risultati quindi continueremo su questa strada. È chiaro che mano a mano che si avvicina la partita crescerà la tensione ma è normale: è una finale»

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK