Juventus
    10.03.2015 14:04 - in: Prestiti S

    Focus su Tavanti, Josipovic ed Appelt Pires

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    I migliori auguri di pronta guarigione a Federico Mattiello nel Talent Track della settimana, ma anche le reti (splendide) di tre giovani promesse nate nel ’93 e ’95.

    Non potevamo che aprire il Talent Track della settimana con uno speciale augurio di buona guarigione e di un pronto rientro in campo a Federico Mattiello, che domenica contro la Roma (il 19enne laterale è in prestito al Chievo Verona) ha riportato la frattura di tibia e perone dopo uno scontro di gioco. Tanti i messaggi di affetto giunti da tutt’Italia, e non solo: tifosi d’ogni squadra ed appassionati di pallone si sono stretti in un abbraccio ideale allo sfortunato giovane talento, che quest’anno aveva avuto modo di esordire in Serie A TIM con la maglia bianconera (Juve-Parma 7:0) e con quella clivense, giocando da migliore in campo la partita contro il Milan della settimana scorsa.

    A lui e al compagno di squadra Martin Caceres - nelle parole di Leonardo Bonucci - è stata dedicata la vittoria bianconera di ieri contro il Sassuolo.

    Il weekend Talent Track ha portato tuttavia anche buone notizie da Lega Pro, Challenge League svizzera (il campionato cadetto elvetico) e Serie B: sono infatti andati in goal – aiutando le proprie squadre a vincere – Christian Tavanti, Zoran Josipovic e Gabriel Appelt Pires. 

    Il primo dei tre, terzino destro ma all’occorrenza anche ala offensiva, è un laterale classe ‘1995 originario di Pietrasanta che attualmente milita tra le fila del Mantova, squadra di Lega Pro Girone A. La sua marcatura ha aiutato la squadra lombarda ad imporsi per 2-0 sulla Torres (di Raggio il primo gol dell’incontro) e ad uscire da una piccola serie negativa che durava ormai da due partite. Cresciuto nelle giovanili del Genoa, dove viene notato dagli osservatori bianconeri, arriva a Vinovo nell’estate del 2011. Ivi resta fino alla scorsa estate, quando passa al Santarcangelo e da lì, nell’ultima sessione di mercato, al Mantova dove sta trovando finalmente continuità. 

    Nella serie B svizzera ha fatto registrare il proprio nome sul tabellino dei marcatori un ex compagno di giovanili di Tavanti, ovvero il giovane Zoran Josipovic. Nato in Canton Ticino nel 1995, è una punta centrale dalla doppia nazionalità (elvetica e serba) attualmente nel giro dell’U20 biancorossa. Notato al Chiasso, arriva anch'egli allo Juventus Center nell’estate 2011 e disputa tutta la scorsa stagione in prestito al Novara, dove nonostante giochi in Primavera ha anche modo di debuttare in Serie B. 

    Da quest’anno calca di campi della Challenge League: reduce da un infortunio che lo ha bloccato per tutta la prima parte di stagione, alla prima uscita in cui ha avuto modo di sfruttare un consistente minutaggio (70’) ha messo a segno il suo primo gol con la maglia dell’FC Lugano nel 3-0 contro il Le Mont LS. 

    Da ultimo non poteva mancare una menzione speciale per la splendida rovesciata con la quale Gabriel Appelt Pires ha chiuso le marcature nel 3-1 del suo Livorno contro la Ternana. Un gol pazzesco, il primo con la maglia amaranto alla settima presenza, che si è insaccato all’incrocio dei pali senza lasciare scampo al portiere avversario.

    «Il mister mi sta dando continuità. E io sono molto contento. Adesso dobbiamo andare avanti su questa strada e cercare di migliorare ancora», ha dichiarato a fine partita il centrocampista brasiliano, che ha giocato nel Pescara in questa prima parte di stagione. «E’ stata una rete bellissima, una gioia spettacolare. Sinceramente, quando ho colpito la palla, non me lo aspettavo. E invece è andata nel migliore dei modi. Da piccolo giocavo a beach soccer, quindi sono abituato a fare acrobazie simili».

    Oltre alla rete, il suo bottino stagionale in Toscana conta anche due assist nelle prime due gare giocate in B contro Brescia e Latina. 

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK