Juventus
    Juventus
      14.06.2015 08:30 - in: Member S

      Il film della stagione: pioggia di gol!

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Due partite, dieci reti, uno slancio ritrovato in Europa e confermato in Italia. Questa è la storia di Juve-Olympiacos e Juve-Parma

      Non possono certo affermare di non essersi divertiti gli spettatori che hanno affollato il #JStadium fra il 4 e il 9 novembre: due partite, dieci gol. Niente male.

      Ma ciò che più conta è che la Juventus mette nel carniere due vittorie fondamentali, che permettono di dare una bella sferzata al girone di Chamopions League e di gridare, casomai ce ne fosse bisogno, che in Serie A la squadra da battere quella Campione d'Italia in carica.

      04.11.14 - Juventus - Olympiacos, UCL

      Come è finita all'andata ve lo abbiamo raccontato, con un gol al 35' del primo tempo e un portiere, Roberto, che para letteralmente di tutto. A Torino inizia la seconda parte del girone per la Juve, proprio contro l'Olympiacos. Ed è un match dalle numerose emozioni e dagli altrettanto numerosi capovolgimenti di fronte.

      Protagonisti saranno due giocatori che abbiano questa sfida al numero 100: al minuto 21 la sblocca Pirlo, alla sua 100' apparizione in Champions League.




      Subito arriva il primo, clamoroso, capovolgimento di fronte. L'Olympiacos pareggia tre minuti dopo la rete del Maestro (Botia) e nella ripresa, al minuto 61, mette a segno la rete che letteralmente gela (e non per la pioggia battente) lo Juventus Stadium, a firma di N'Dinga.

      A questo punto l'atmosfera, come è logico immaginare, non è delle migliori: tre sconfitte consecutive in Champions suonerebbero come una condanna per i bianconeri. Ma è proprio lì che esce fuori il DNA di chi lotta #FinoAllaFine. 

      I greci passano, in soli 4 minuti, dal vantaggio allo svantaggio, dal sogno all'incubo. Al 65' un colpo di testa di Llorente, una carambola sul palo e poi sul portiere Roberto riequilibra il match. E un minuto dopo, al 66', ecco Pogba, alla sua 100° presenza in bianconero


       

      Se volete rivivere le emozioni del match, eccovi serviti: 



      09.11.2014 - Juventus-Parma, Serie A

      Quattro reti sono un poker, tre sono un tris e cinque una cinquina. E sette? Come le definiamo? Semplicemente "Spettacolo": è quello che la Juventus regala in una magnifica notte di campionato, contro il Parma, che lascia lo Juventus Stadium dopo aver perso, appunto, per 7-0.

      Uno spettacolo iniziato prima del match, con un momento a dir poco emozionante: il riconoscimento a SuperGigi Buffon per le sue 500 presenze in maglia bianconera.



      Poi inizia il match. Per comodità riassumiamo tutti i marcatori: tre le doppiette, di Tevez, Morata e Llorente. Cui si aggiunge il gol di Lichtsteiner, per un passivo mai subito dai gialloblu in serie A.

      Ma la partita passerà agli annali del calcio italiano soprattutto per uno dei sette gol bianconeri, di Tevez. Per la precisione, questo:

      E per rivivere tutte le emozioni del match, basta guardare questo video:

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK