Juventus
    Juventus
      11.06.2015 09:00 - in: La squadra S

      Il film della stagione: Tutto è iniziato così

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Da oggi, e per tutto il mese di giugno, riviviamo insieme la grande annata bianconera. Oggi vi raccontiamo i primi passi della Juventus di Max Allegri, in Italia e oltreoceano

      La stagione che si è appena conclusa sta tutta nell’aggettivo con cui la ha descritta il Presidente Andrea Agnelli nella conferenza stampa di pochi giorni fa: «Straordinaria». Uno scudetto, il quarto di fila, una Coppa Italia, la Decima, dopo 20 anni dall’ultima affermazione e la finale di Champions League: scusate se è poco.

      È giusto quindi riviverla insieme, questa grande cavalcata: lo faremo giorno per giorno, per tutto il mese di giugno, cominciando, ovviamente, dal momento in cui nasce ufficialmente la Juve targata Massimiliano Allegri.

      Rafforzare il primato in Italia. Puntare a essere fra le migliori d’Europa. Questi sono gli obiettivi bianconeri per la stagione 2014/2015: lo conferma, il 16 luglio 2014, lo stesso tecnico livornese, che la Juventus presenta ufficialmente.
       



      E ancora, il nuovo Mister: «Abbiamo il dovere di fare bene, guardiamo al presente e al futuro con grande ottimismo». C’è emozione, negli occhi del tecnico alla prima giornata in bianconero. Le stesse emozioni riassunte in questo video.
       



      Presentata la nuova guida tecnica, la Juventus procede a puntellare con rinforzi eccellenti una squadra già fortissima, reduce da tre scudetti consecutivi: pochi giorni dopo Allegri arrivano dal Real Madrid Alvaro Morata, dal Manchester United Patrice Evra, dal Verona Romulo, dal Paris Saint-Germain il giovane Kingsley Coman e dall’Udinese Roberto Max Pereyra.
       




      L'organico è completo e i bianconeri possono partire, all’inizio di agosto, per una tournée dall’altra parte del mondo. Si comincia dall’Indonesia, dove scendono in campo per la seconda volta assoluta in stagione, dopo uno zero a zero qualche giorno prima a Cesena.

      Il 6 agosto, All Star Indonesia-Juve finisce 1-8 e dopo avere salutato il calorosissimo pubblico di Jakarta, che riserva ai bianconeri  un’accoglienza quasi commovente, ci si sposta verso l’Asutralia. A Sydney, il 10 agosto, la Juve batte la rappresentativa della Lega locale, la “A-League All Stars”, capitanata da Alessandro Del Piero. Se volete rivedere le azioni salienti, eccole.



      Ultima tappa dello #JuveTour è di nuovo nel sud-est asiatico, a Singapore. Qui, contro l’All Stars locale, i bianconeri mettono a segno il 16 agosto una cinquina firmata Pirlo (due reti), Pogba, Giovinco e Asamoah.



      Dopo la tradizionale amichevole “in famiglia” a Villar Perosa (20 agosto), c’è ancora tempo per un ultimo test prima dello start ufficiale della nuova stagione. Il 23 agosto la Juventus gioca a Reggio Emilia il Trofeo Tim, affrontando in due mini-partite da 45 minuti il Milan prima (1-0 per i rossoneri, rete di Honda) e il Sassuolo poi (vittoria bianconera per 1-0, gol di Pereyra).

      Sette giorni dopo inizia il campionato bianconero allo stadio Bentegodi di Verona, contro il Chievo. Ma questa partita, insieme a quelle che hanno composto un magnifico filotto di 6 vittorie consecutive, ve la raccontiamo domani.

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK