Juventus
    19.01.2015 13:34 - in: Eventi S

    Il JCollege al corso contro il gioco d’azzardo

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    I ragazzi dello Juventus College hanno partecipato oggi ad un incontro formativo con obiettivo la prevenzione della dipendenza da gioco d'azzardo e ludopatie.

    Chi gioca d’azzardo perde sempre. A dirlo è la matematica.

    Per verificarlo in prima persona i ragazzi del JCollege, l’istituto superiore frequentato dai ragazzi delle giovanili bianconere, hanno partecipato questa mattina ad un corso di formazione e prevenzione tenuto da due giovani professionisti del settore.

     “Fate il nostro gioco”, l’evento tenuto con metodologie didattiche basate sul coinvolgimento attivo dei ragazzi, si colloca nell'ambito del programma Formazione Juventus 2014/15.

    Tre gli obiettivi del corso: usare la matematica per spiegare come e perché il banco vince, e quali sono le regole numeriche che garantiscono un vantaggio al banco; cercare di restituire le reali probabilità di vincita, non gonfiate dalla pubblicità fraudolenta; mostrare, infine, come il gioco d’azzardo sfrutta abilmente alcune nostre innate incapacità cognitive in ambito statistico e di probabilità.

    Hanno partecipato in maniera divertita ed interessata all’incontro, tenuto con stile interattivo e dinamico, una sessantina di alunni del JCollege, dalla prima alla prima alla quarta classe, suddivisi in due tranches.

    A tenerlo un fisico, Diego Rizzuto, e un matematico, Paolo Canova, che dal 2009 portano in giro per le scuole italiane il progetto “Fate il nostro gioco”.

    Il seminario è stato introdotto da Sergio Spinelli, Human Resources and Organization Director bianconero, che ha insistito sull’importanza della formazione dell’uomo, prima che del campione: da sempre uno degli obiettivi principali del JCollege.

    QUI POTETE TROVARE LA GALLERY

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK