Juventus
    Juventus
      30.04.2015 10:15 - in: Serie A S

      Juve-Fiorentina, i numeri del match

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      I dati principali della vittoria casalinga – l’ennesima – della Signora, che si porta a -1 dal traguardo finale: la matematica vittoria del titolo

      In campionato l'ultima volta che la Juventus aveva subito due gol in casa era stato proprio contro la Fiorentina, il 5 marzo: uno degli avversari che ha dato più filo da torcere alla Signora quest’anno. Era l’andata delle semifinali di Coppa Italia, e una doppietta di Salah metteva in ginocchio la Juve. Solo temporaneamente però: la pronta riscossa bianconera già nella gara di ritorno, al Franchi, avrebbe qualificato i ragazzi di Allegri di lì a qualche settimana.

      Prima di quel momento, l’unico avversario in grado di farne due a Buffon in casa era stata la Roma, ad ottobre (3-2).

      Ieri tuttavia i due gol viola non sono bastati: la Signora ha ribaltato il punteggio in meno di una frazione di gioco – la prima volta in campionato che, trovatasi sotto nel tabellino, ha capovolto la situazione – ed è andata a cogliere tre punti fondamentali nel bilancio scudetto.

      La squadra di Montella non ha confermato il dato statistico che la vedeva incassare il 66% delle reti nelle seconde frazioni (ieri i due gol bianconeri di Llorente e Tevez sono arrivati nei primi 45’), bensì quello sulla capacità realizzativa: ieri la percentuale viola si è assestata sul 22% (quasi il doppio della normale media in campionato, 12%) a fronte di 13 tiri totali. Quella bianconera è stata invece del 50%.

      I ragazzi di Montella non perdevano quattro gare di fila in Serie A dal febbraio 2005, mentre la Juve non subiva due rigori nella stessa gara da una partita contro il Napoli nel 2007.

      Llorente non segnava dal 20 febbraio contro l'Atalanta in campionato, da allora sei partite senza trovare il gol: ieri il delantero spagnolo si è sbloccato a suo modo, di testa, bissando il gol alla Fiorentina messo a segno proprio nella semifinale di andata di Coppa Italia.

      Tévez ha raggiunto quota 20 gol in questo campionato (30 presenze), più di quanti ne aveva segnati nello scorso (34): l’Apache ha trovato la rete in tutte le ultime quattro partite di Serie A giocate allo Stadium, firmando la sua decima doppietta in bianconero (tutte le competizioni).

      A propiziarne l’ultima segnatura l’assist di un monumentale Claudio Marchisio (nel dettaglio sopra la sua partita), giunto ieri – lo ricordiamo – alla gara numero 300 in bianconero.

      Nella MATCH ROOM trovate le statistiche di ogni singolo bianconero, la HEAT MAP e la LAVAGNETTA della partita.

      Niente male come festeggiamento per la centesima partita allo Juventus Stadium! 

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK