Juventus
    26.09.2014 08:44 - in: Serie A S

    L’ultima volta della Signora a Bergamo

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Giocata prima di Natale, la partita vide i ragazzi di Conte prevalere con un netto 1-4 in trasferta. Ecco i gol e le immagini di quella sfida, e una breve panoramica sui cambiamenti in rosa della squadra di Colantuono.

    L’ultimo Atalanta-Juve fu uno splendido regalo di natale per i bianconeri. Tevez Pogba, Llorente e Vidal chiusero infatti alla grande il 2013 della Juventus, regolando i bergamaschi con un sonoro 1-4 a domicilio. 

    Allora come oggi, la Juve arrivava a Bergamo reduce da una striscia di vittorie consecutive in campionato (otto), e grazie ai tre punti conquistati allo stadio Atleti Azzurri d’Italia riusciva a balzare a “quota 46 punti in classifica, come quelli ottenuti dalla favolosa squadra di Capello nel 2005/2006”. In cabina di regia, allora come oggi, Marchisio rimpiazzò il Mago di Brescia Andrea Pirlo, mentre Pogba agiva da mezz’ala insieme a Vidal. 

    Invertendo l'ordine dei fattori, il risultato non cambia, lo avrete notato in queste prime uscite dei ragazzi di Allegri. Come in matematica, a spiegare il teorema nel dicembre 2013, i bianconeri ci misero appena sei minuti: il tempo per Tevez di controllare al limite dell'area, spostarsi il pallone sul destro e sparare un imprendibile diagonale.
     

    Clicca qui per il resoconto e la gallery di quella partita

    Un gol dopo l’altro, la Juve sfornò un’altra impressionante prova di forza, consolidando il primato in classifica. “Il modo migliore” – scrivevamo allora – “e il solo che conosce, per augurare ai suoi tifosi un Buon Natale e un felice anno nuovo.”

    Rispetto al match dell’anno scorso, mancheranno Bonaventura, passato al Milan l’ultimo giorno della finestra di mercato appena conclusasi; Livaja, andato al Rubin Kazan; Consigli, ora tra i pali del Sassuolo e Lucchini, che abbiamo appena affrontato con il Cesena (assieme a Franco Brienza) ma che non giocò quella partita all’Atleti Azzurri d’Italia.

    Sulla sinistra, invece, a colmare il vuoto lasciato da Bonaventura è solito agire il neoacquisto D’Alessandro, prelevato dalla Roma, davanti a Dramè, ex Chievo Verona. La coppia di nuovi arrivati centrali Benalouane e Cherubin (provenienza: Parma e Bologna) è stata schierata nell’ultima partita da Colantuono a protezione di Sportiello, mentre Zappacosta si è guadagnato una maglia da titolare sulla corsia destra. 

    Completano il quadro dei nuovi arrivi il portiere Avramov, Giuseppe Biava – titolare in tre occasioni al posto di Cherubin – Alejandro Gomez, Alberto grassi e Davide Merelli. 

    Da segnalare la presenza in rosa di Spinazzola e Rosseti, entrambi in prestito a Bergamo dalla Juventus ma al momento infortunati, e della giovane punta ghanese Richmond Boakye, anch’egli bianconero, in ballottaggio con Rolando Bianchi per una maglia in attacco. 

    In attesa della partita di domani, quindi, rivediamo i gol della prova di forza bergamasca dell’anno scorso:

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK