Juventus
    23.05.2015 20:14 - in: Serie A S

    La giornata perfetta di Stefano Sturaro

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Coppa in parata davanti ai suoi nuovi tifosi, vittoria sul Napoli, prestazione enorme, primo gol in bianconero e festa scudetto. C’è da chiedere di più?

    «Oggi è un giorno perfetto: c’è un gran pubblico, e non avrei immaginato giornata migliore».

    Proprio così, Stefano: in soli sei mesi sei passato dal Genoa alla Juve, hai conquistato tutti tackle dopo tackle, contrasto dopo contrasto, corsa dopo corsa, e dopo esserti ritagliato un posto fondamentale nella mediana più forte d’Italia e in una delle più forti del mondo, quest’oggi hai festeggiato Scudetto e Coppa Italia segnando davanti ad un mare di bandiere tricolori in festa.

    Davvero niente male.

    «Si può giocare male, perdere o pareggiare, ma quando giochiamo diamo sempre tutto quello che  abbiamo», ha dichiarato il numero 27 bianconero ai microfoni di Sky a fine partita, primo giocatore della Juve a parlare ai media in questo giorno di festa.

    E così anche in una giornata di festa come quella di oggi la Signora non solo mantiene l’imbattibilità interna in campionato, bensì trionfa contro il Napoli e riceve la standing ovation di tutto il suo pubblico. «Vincere aiuta a vincere: stiamo preparando con grande umiltà e concentrazione la finale di Champions, e non vediamo l’ora che arrivi il 6  giugno».

    Anche noi, Stefano, anche noi.  

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK