Juventus
    Juventus
      18.02.2015 10:56 - in: Eventi S

      La Juventus ricorda Alberto Coramini

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      All’età di settant’anni si è spento nella giornata di ieri l’ex giocatore bianconero. Con la Signora vinse in carriera uno Scudetto e una Coppa Italia

      Ci ha lasciato ieri Alberto Coramini, difensore bianconero degli anni ’60 nelle Juventus di Sivori, Salvadore, Stacchini e Del Sol.

      Atleta serio, disciplinato e disinvolto originario di Maserà di Padova, dove nacque nel 1944, arrivò alla Juventus all'età sedici anni.

      L’esordio in Coppa Italia una domenica di settembre del 1964, in un match di Coppa Italia in cui subentrò affianco a Stacchini e Salvadore. Fu l’inizio di una cavalcata trionfale che culminerà nella finale vinta contro l’Inter.

      Dopo una stagione in B, Coramini si riconquistò la chiamata alla corte della Signora del paraguagio Heriberto Herrera, che del dinamismo e del collettivo faceva il proprio punto di forza. Nella stagione 1966-67 disputò 12 partite, e alla fine di un lungo ed appassionante testa a testa (in rimonta) contro i nerazzurri  conquistò assieme ai compagni il tredicesimo scudetto della storia della Juve.  

      La sua ultima partita in bianconero, il 15 maggio 1968, fu la semifinale di Coppa dei Campioni contro il mitico Benfica di Eusebio.

      All’età di settant’anni si è spento ieri nella sua casa di Teolo: alla sua famiglia vanno le più sentite condoglianze da parte di tutta la Juventus e dei suoi tifosi. 

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK