Juventus
    15.10.2014 10:00 - in: Member S

    La nuova Signora di Jtv

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Laura Barriales, showgirl spagnola, è il nuovo volto femminile del canale ufficiale bianconero

    Nuovo acquisto iberico per la Juventus: dopo El Rey León Llorente e Alvaro Morata, a Vinovo da oggi c’è un nuovo volto spagnolo ad arricchire la rosa della Signora. Si tratta di Laura Barriales, nuova madrina di JTv.

    Chissà se, allo sbocciare del suo amore per la Juventus ai tempi di Zidane, la showgirl di León poteva immaginare di approdare dalla Castiglia fino allo Juventus Center come madrina della squadra.

    Dalla carriera come modella al debutto in televisione e radio, Laura ne ha fatta di strada e da oggi ci accompagnerà per tutta la stagione con il suo sorriso, la sua bellezza e simpatia.  

    Il grande pubblico ha imparato a conoscerla come valletta al fianco di Carlo Conti ne “I Raccomandati", quindi per le apparizioni sul piccolo schermo  (“Capri 3"), e sul grande (“Maschi contro femmine"). La sua spontaneità ed espansività ne hanno fatto spalla perfetta di Nicola Savino in Scorie, programma comico di Rai 2; di Max Giusti per il radiofonico “Radio 2 SuperMax", e del Trio Medusa in Italia Coast2Coast. L’esordio da opinionista calcistica arriva invece nel 2007 nella trasmissione Controcampo – Diritto di Replica, esperienza seguita da quella sulla prima rete nazionale per le Notti Mondiali del 2010, assieme a Paola Ferrari.

    Alla madrina di JTv ....¡Mucha suerte en tu nueva aventura bianconera, Laura!

    Clicca qui per vedere la gallery esclusiva

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK