Juventus
    14.08.2014 16:54 - in: La squadra S

    «Lavoro, lavoro, lavoro»

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    E' il mantra della Juve in questa fase di preparazione e lo ribadiscono Anche Allegri Buffon e Llorente durante la conferenza stampa di preparazione del match a Singapore

    Un ultimo test a Singapore contro i Lions locali, rinforzati da alcuni elementi della S. League e per la Juventus si chiuderà la prima fase della preparazione. Una fase della quale Allegri è decisamente soddisfatto, come sottolinea durante la conferenza stampa di presentazione del match: «Ho trovato un gruppo di ragazzi disponibile e pronto a lavorare per raggiungere obiettivi importanti – sottolinea il tecnico - Sabato sera ci attende un test importante per la nostra preparazione in uno stadio  avveniristico. Domani prenderemo confidenza con il campo, visto che oggi abbiamo solo fatto una sgambata. Giocheranno tutti, anche per dare minutaggio, prima di tre giorni di riposo, dopo i quali continueremo a lavorare in Italia in vista del campionato». 

    «Dobbiamo continuare a lavorare come abbia fatto finora – prosegue Llorente, davanti ai microfoni al fianco di Allegri e Buffon - Abbiamo un gruppo fantastico, ma si può migliorare ancora. In campionato non sarà facile perché l'anno scorso è stato straordinario, ma la squadra si è rinforzata con giocatori di qualità e quindi possiamo ancora essere più forti». 

    «Lo scorso anno è stato sorprendente e probabilmente irripetibile – interviene Buffon  ma già si capiva che squadre come la Roma e il Napoli sono sulla strada giusta nella costruzione di un progetto ambizioso. Si sono rinforzate e sono delle papabili vincitrici del nuovo campionato. La Champions? Per me non sarà mai un'ossessione, ma fino a quando non l'avrò vinta ci proverò con tutte le mie forze, perché in una carriera di livello come la mia sarebbe la ciliegina sulla torta». 

    «La Juventus ha vinto tre scudetti di seguito e ora si riparte da zero – conclude Allegri - Vincere il quarto scudetto di seguito sarà un'impresa difficilissima e perché abbiamo anche altri obiettivi da raggiungere. Potremo farcela solo attraverso il lavoro». 

    La fotogallery

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK