Juventus
    07.05.2015 14:07 - in: La squadra S

    Marchisio: «Ce la giochiamo con tutti»

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    «La consapevolezza del gruppo è crescita pian piano e ora aspettiamo il ritorno con il Real per puntare alla finale»

    «Abbiamo dimostrato di avere la maturità per giocarcela con tutti». Contro il Real la Juve ha lanciato un messaggio chiarissimo e Claudio Marchisio lo ribadisce ai microfoni di Sky Sport. La prova contro le Merengues è stata l'ennesima iniezione di fiducia per una squadra che, partita dopo partita, ha trovato anche in Europa la sicurezza necessaria per affrontare qualsiasi avversario: «Abbiamo fatto un percorso davvero importante -sottolinea il Principino - perché in Champions siamo partiti con delle sconfitte con Olympiacos e Atletico e non era facile superare il girone, ma ci siamo riusciti con la consapevolezza di un gruppo che è cresciuto pian piano. E ora aspettiamo il ritorno con il Real per puntare alla finale. Giocheremo in un grande stadio, contro una grandissima squadra, ma dovremo concentrarci solo su noi stessi. Non dobbiamo ripetere gli errori di Montecarlo, dove ci siamo chiusi e aspettato l'avversario. Contro il Real non te lo puoi permettere e dovremo giocare a viso aperto».

    La Juve, forte del quarto scudetto consecutivo, non si pone più limiti: «Ogni anno è difficile ripetersi, ma siamo riusciti a costruire un gruppo importante e aver già vinto il campionato ora ci permette di concentrarci sulla Coppa. Siamo partiti in una situazione non facile, l'annata è stata lunga e ora vogliamo arrivare in fondo ovunque».

    Essere tra le prime quattro d'Europa e giocarsela alla pari non è un traguardo raggiunto per caso, ma il frutto di un cammino lungo: «Tre anni fa non eravamo in Champions, poi siamo arrivati ai quarti e lo scorso anno, pur essendo usciti nel girone, abbiamo quasi raggiunto la finale di Europa League. Quest'anno ci siamo confermati e questa deve diventare la normalità per la Juventus, anche se sappiamo che anche squadre con budget superiori ai nostri fanno fatica. Basti vedere quanto a lungo il Real ha inseguito “la decima”».

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK