Juventus
    09.03.2015 23:24 - in: Serie A S

    Marchisio: «Grande attenzione, vittoria fondamentale»

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Il Principino loda la compattezza difensiva e la concentrazione contro un avversario non certo facile da battere. Ecco le sue parole a caldo dopo la vittoria che vale il +11 sulla Roma.

    Vittoria importante? No, fondamentale. Parola di Claudio Marchisio, che ancora sudato dopo aver percorso innumerevoli chilometri in mezzo al campo si presenta ai microfoni dei giornalisti a fine gara per commentare Juventus-Sassuolo.

    «Abbiamo giocato concedendo praticamente nulla contro una squadra con tre giocatori d’attacco molto veloci, e abbiamo messo in campo una grande attenzione rispetto a giovedì, quando era invece mancata», sono le prime parole del numero 8 bianconero.

    La fiducia nei propri mezzi e la capacità di attendere il momento giusto, a detta del Principino, hanno fatto la differenza stasera.

    «Non ci sono partite facili, e quando si sono schierati con cinque difensori gli spazi erano difficili da trovare. Sono tre punti che ci portano a +11 dopo alcune gare in cui non abbiamo approfittato: dovevamo dare risposte importanti. E’ normale per la Juve cercare di non concedere nulla agli avversari».

    Come state in chiave Borussia Dortmund, l’ultima domanda? «Non è il nostro pensiero quotidiano», ha risposto Marchisio. «Pensiamo partita dopo partita: stasera è stato fondamentale per il campionato. Abbiamo un gran distacco che dobbiamo cercare di mantenere. La squadra sta bene, corre ed è stata attenta», ha quindi concluso.

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK