Juventus
    Juventus
      08.12.2014 12:55 - in: Champions League S

      Marchisio: «La gara più importante dell'anno»

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      «Vogliamo entrare a far parte delle grandi d'Europa e abbiamo lavorato duramente per farcela»

      «È la gara più importante dell'anno». Claudio Marchisio non usa certo giri di parole per definire la sfida con l'Atletico Madrid. La qualificazione è a portata di mano, ma l'ultimo ostacolo da superare è di quelli molto impegnativi. Contro i vice campioni d'Europa la Juve si gioca una fetta importante di stagione e ne è perfettamente conscia: «Vogliamo entrare a far parte delle grandi d'Europa e abbiamo lavorato duramente per farcela. Giocheremo in casa, di fronte al nostro pubblico che scalderà bene l'ambiente e saremo pronti alla sfida. Non sarà facile, con il 2-0 possiamo arrivare primi, ma dovremo vedere come si svilupperà la gara. La cosa importante sarà essere concentrati e determinati. Li conosciamo, li abbiamo visti all'andata e sappiamo quanto siano bravi sulle palle inattive e quanto sarà difficile affrontarli. Su cinque partite di Champions ne hanno vinte quattro, subendo gol solo nella prima contro l'Olympiacos, ma noi dovremo cercare di vincere, come sempre».

      «L'Atletico è una squadra compatta, brava a difendersi e ripartire – continua Marchisio - All'andata però abbiamo dimostrato che ce la possiamo giocare. Abbiamo perso per un errore collettivo e quindi sappiamo che contro una squadra del genere non possiamo permetterci distrazioni neanche per un secondo».

      Passare il turno non solo sarebbe fondamentale, ma rappresenterebbe anche un bel passo in avanti rispetto alla scorsa stagione: «Il primo anno in cui siamo tornati in Champions, siamo arrivati ai quarti, lo scorso anno abbiamo centrato una semifinale di Europa League e quest'anno ci giochiamo il passaggio del turno all'ultima gara, quindi il cammino finora è stato buono, ma se passeremo il turno ci sarà stato indubbiamente un miglioramento - conclude il centrocampista - Noi dobbiamo però pensare solo alla partita di domani e non al passato».


      La gallery della conferenza

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK