Juventus
    01.12.2014 18:15 - in: Comunicati Ufficiali S

    Maurizio Arrivabene rimane nel CdA

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Il consigliere, dopo la recente nomina in Ferrari, ha perso i requisiti di indipendenza ma è stato cooptato dal Consiglio.

    Per effetto della nomina a Direttore Generale della Gestione Sportiva e Team Principal della Scuderia Ferrari, il consigliere indipendente Maurizio Arrivabene ha perso in data odierna i requisiti di indipendenza ed è decaduto dalla carica di amministratore Juventus come previsto dall'art. 147-ter, comma 4, del TUF.

    Il Consiglio di Amministrazione di Juventus, riunitosi in data odierna per la nomina di un nuovo amministratore ai sensi dell’art. 2386 del codice civile, ha cooptato lo stesso Maurizio Arrivabene quale amministratore non indipendente fino alla prossima assemblea degli azionisti, ritenendo fondamentale potersi avvalere della sua professionalità e della sua competenza in continuità con il lavoro già svolto nei primi due anni di mandato e tenendo conto degli importanti progetti che la Società ha in corso.

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK