Juventus
    27.08.2014 21:13 - in: Eventi S

    Mazzia presenta a Rimini il Progetto Continassa

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    L'amministratore delegato ha partecipato all'incontro “Frontiere sociali: riqualificazione di aree urbane, il ruolo delle società sportive”

    In un incontro intitolato “Frontiere sociali: riqualificazione di aree urbane, il ruolo delle società sportive”, la Juventus non poteva che essere protagonista: dopo la costruzione dello Stadium e l'inaugurazione del Museum infatti, la società è ora impegnata nello sviluppo dell’Area Continassa, con la riqualificazione di un’area di circa 176.000 metri quadrati che ridarà nuova vita ad una zona della città a lungo lasciata in condizioni di evidente degrado.

    A illustrare il progetto è stato l'amministratore delegato Aldo Mazzia, partecipando ad uno degli appuntamenti del convegno “Verso le periferie del mondo e dell’esistenza. Il destino non ha lasciato solo l’uomo”, che si tiene in questi giorni nell'ambito della 35° edizione del Meeting per l’amicizia fra i popoli, presso la Fiera di Rimini.

    Mazzia ha spiegato come la riqualificazione dell'Area della Continassa avrà anche importanti ricadute occupazionali sia nelle fasi di costruzione, che in quelle gestione delle attività che si insedieranno nell’area: oltre alla sede sociale e al centro di allenamento della Prima Squadra, verranno infatti realizzati un albergo, un Concept Store, e un istituto scolastico di respiro internazionale.

    Una perfetta dimostrazione di come, per tornare al titolo dell'incontro di oggi, il ruolo delle società sportive nella riqualificazione delle aree urbane possa tradursi in un contributo concreto e di valore assoluto.

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK