Juventus
    22.10.2014 23:09 - in: Champions League S

    Morata: «Arrabbiato, non cerco alibi»

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    L’attaccante spagnolo ci ha provato in tutte le maniere ma il connazionale Roberto e la sfortuna gli hanno rovinato la festa a poche ore dal suo compleanno. Lo spagnolo però non cerca scuse: “Devo lavorare di più per segnare”, dice a fine partita

    «Potevamo vincere questa gara: è stata difficile, su un campo caldo. E per me Roberto è uno dei migliori portieri del mondo. Ma la sua bella partita non deve essere una scusa: sono arrabbiato con me stesso, devo fare gol», ha dichiarato un Alvaro visibilmente deluso per il risultato del match di Atene, maturato nonostante la grande quantità di occasioni create nella seconda frazione di gara, tutta in attacco.

    Sette, addirittura, i suoi tiri totali in serata, di cui due nello specchio sventati da veri e propri interventi felini da parte del numero uno biancorosso.

    «Allegri mi ha chiesto di lavorare per dare profondità alla squadra», ha aggiunto, prima di lasciare il microfono e raggiungere i compagni di squadra di ritorno a Torino. «Il portiere ha salvato tutto, ma devo lavorare di più per fare gol».

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK