Juventus
    Juventus
      01.11.2014 21:02 - in: Serie A S

      Morata: «E ora con i nostri tifosi per l’Olympiacos»

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Il delantero spagnolo, in rete alla prima da titolare in Serie A, si è detto felice per il gol ma soprattutto per la vittoria: elogiando il compagno di reparto Giovinco, ha dato appuntamento agli aficionados bianconeri per la partita di martedì allo Stadium.

      «Sono molto contento per questo gol e per la vittoria della squadra. Adesso dobbiamo pensare alla prossima partita che dobbiamo vincere, una partita troppo difficile e troppo importante. Aspettiamo che i tifosi vengano allo stadio per far sì che sia molto più facile per noi. Li aspettiamo allo stadio»

      Alvaro Morata è raggiante per il suo secondo gol bianconero dopo quello rifilato all’Atalanta. Il numero 9 della Juve, alla prima da titolare in Serie A TIM, ha nuovamente impressionato per le sue doti tecniche ed atletiche ed ha coronato una bella prestazione con una rete meritatissima. Dalle sue dichiarazioni, tuttavia, si evince come la sua voglia di vincere vada ben oltre la partita di Empoli: il pensiero infatti è già alla decisiva partita di Champions.

      «Adesso quando arrivo a casa riguardo il gol perché ora non me lo ricordo molto bene. Però penso sia stato un bel gol», ha aggiunto Alvaro con la consueta simpatia e spontaneità.

      Dopo il match del Castellani arrivano anche i complimenti a Giovinco, che stasera è rimasto a secco ma non si è risparmiato un minuto in campo, contribuendo a sfiancare con la sua mobilità la difesa avversaria.  «E’ un grandissimo calciatore, lo conoscevo già tanti anni fa: lo prendevo sempre alla playstation con la Juve», ha sorriso Morata. «E’ un grandissimo calciatore e penso sia troppo importante per la squadra».

      Sulla partita, questa la sua analisi tattica dopo il triplice fischio di Valeri. «La prima parte non male, però penso che nella ripresa abbiamo giocato meglio rispetto al primo tempo. Questa è una cosa positiva. E adesso pensiamo alla prossima partita!»

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK