Juventus
    13.03.2015 16:39 - in: Serie A S

    #OppositionWatch: il campionato del Palermo

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Vediamo insieme quali sono i numeri di questa stagione per i rosanero

    Classifica e vittorie
    Trentacinque punti, frutto di otto vittorie, undici pareggi e sette sconfitte: questo finora il campionato del Palermo, undicesimo in graduatoria, che domani ospita la Juve. Attenzione, però: i rosanero vanno molto forte in casa. Ben ventisei punti arrivano fra le mura domestiche (sette vittorie e cinque pareggi su 13 partite), dato che li colloca al quarto posto di questa speciale classifica.

    Marcatori e tiratori
    È Dybala il più attivo della squadra da questo punto di vista: il centravanti argentino ha messo a segno 12 reti, tutte di sinistro, dato che lo colloca al quinto posto della classifica marcatori, guidata da Tevez. Due i rigori, una punizione: il resto, su azione. Dybala è anche primo nella speciale classifica dei tiri: ha concluso ben 89 volte verso la porta avversaria, 33 delle quali nello specchio. Un altro giocatore in vetta a una graduatoria individuale è Vazquez: per lui primo posto fra gli assist (che sono 9, con 46 occasioni create).



    Come attacca e difende Iachini
    Il Mister della squadra rosanero ama valutare più soluzioni in avanti, almeno a giudicare dalle ultime prestazioni. Nei tre incontri più recenti Dybala e Vazquez sono sempre stati in campo, ma hanno attaccato con modalità differenti: due volte Dybala ha agito da ultimo terminale offensivo, con dietro appunto Vazquez, da solo o in coppia con Quaison. In un’occasione recente (per l’esattezza Palermo-Empoli dello scorso 1 marzo) il Palermo ha giocato con i due attaccanti affiancati.
    Quanto alla difesa, Iachini opta spesso per giocare a tre, anche se per esempio a Cesena ha schierato quattro giocatori nel reparto arretrato.

    Mister vs Mister
    Allegri e Iachini si sono incontrati in carriera sei volte. Ha vinto sempre il tecnico bianconero. Quanto ai precedenti contro la Juve, per l’allenatore del Palermo il bilancio è di un pareggio e quattro sconfitte.

    I gol: come, dove, come, quando
    Il Palermo preferisce i primi tempi delle partite: su 38 reti, 25 sono arrivate nei primi 45 minuti. C’è invece più equilibrio, nella distribuzione temporale, sui gol subiti, che sono 39: i rosanero sono capitolati infatti 19 volte nel primo tempo e 20 nella ripresa. Quanto alla zona più nevralgica del campo, evidentemente è l’area di rigore, sia in fase offensiva che difensiva: 26 reti su 38 segnate e 32 su 39 subite arrivano dall’interno dei 18 metri.
    In questo campionato il Palermo è stato in vantaggio 16 volte, ma solo in 8 occasioni ha vinto poi il match. Non recupera invece quasi mai da situazioni di svantaggio (è successo 1 volta in 11 partite).

    Tutti i primati di squadra:#StatAttack

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK