Juventus
    Juventus
      01.11.2014 08:00 - in: Member S

      Quando la Juve gioca il giorno del suo compleanno

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Oggi pomeriggio, per la 10° giornata di campionato, la Juventus scenderà in campo ad Empoli nel giorno del suo 117° compleanno. Scopriamo insieme quante volte i bianconeri hanno spento le candeline disputando un incontro ufficiale, in serie A e in Europa

      La prima volta è stata nel 1931, in casa, contro l'Alessandria. Una vittoria netta per 3-0 che porta le firme di Ferrari, Maglio e Cesarini. Un evento che appartiene al passato, alla storia della Juventus. Da lì in poi, la Vecchia Signora ha disputato altri dodici incontri in campionato, durante un giorno particolare, quello della sua fondazione, il 1° novembre. 

      Quest'anno capiterà di nuovo, oggi, ad Empoli. Il calendario infatti ha voluto che la Juventus scendesse in campo contro la squadra toscana il giorno del 117° compleanno. 

      E' dal 2008 che i bianconeri non sono impegnati per la loro festa: quel 1° novembre, la squadra allenata da Ranieri, sfida la Roma allo stadio Olimpico di Torino. La partita termina 2-0, gol di Del Piero e Marchionni.

      In campionato, il 1° novembre, la Juventus ha giocato 13 volte nella sua storia, ottenendo 9 vittorie e 4 sconfitte. Mai nessun pareggio. I bianconeri hanno perso contro Napoli e Lazio, sempre in trasferta, nel 1933 e nel 1936, poi nel 1981, ma in casa contro la Roma per 0-1, gol di Falcao. Per il resto, sempre gioie e vittorie che portano anche firme d'autore. Come il 3-1 sul Vicenza, nel 1962, chiuso da un gol di Sivori. Oppure il 5-1 sull'Ancona del 1992, doppietta di Roberto Baggio. 

      Per il suo 90° compleanno, la Juventus ha deciso anche di celebrare il suo passato e fare un regalo ai tifosi, scendendo in campo con la maglia rosa: era il 1° novembre 1987. Quel giorno i bianconeri vincono per 3-0, al Comunale, contro l'Avellino. Autorete di Colantuono, attuale allenatore dell'Atalanta, e gol di Ian Rush e Angelo Alessio. 

      Alla Juventus è toccato lavorare durante il compleanno anche in Europa. Due le partite: la prima nel 1989, a Torino, contro il Paris Saint Germain, vittoria per 2-1; la seconda, più recente, in Champions League, in trasferta a Glasgow, nel 1995. Un netto 4-0, firmato Ravanelli, Marocchi, Torricelli e Del Piero. 

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK