Juventus
    Juventus
      03.04.2015 15:05 - in: Serie A S

      Sarri: «Vogliamo provarci»

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Secondo il tecnico dell'Empoli l'unico modo per non partire battuti è «Tentare di fare risultato e condurre la partita»

      Non sarà un Empoli arrendevole quello che la Juve troverà domani sera sul terreno di gioco dello Juventus Stadium. Almeno, stando a quanto afferma in conferenza stampa il tecnico Maurizio Sarri. «Il  nostro pensiero è quello di andare a Torino e condurre la partita - spiega - Sono cosciente che non sarà per niente facile, ma dobbiamo affrontare il match con questo tipo di follia, perchè altrimenti per noi domani sarà dura».

      Una gara che, se si analizza l'andamento della Juve in casa sembra proibitiva per l'Empoli, ma Sarri non intende partire battuto. Anzi: «Spero che interpreteremo la partita con la voglia di divertirci e giocare senza condizionamenti. La nostra arma sarà tentare di ribattere azione su azione alla Juventus, senza essere passivi. Non mi interessa chi giocherà domani, tutti i giocatori della Juve sono forti e il valore della squadra cambia poco a seconda di chi scende in campo».

      Sarri è cosciente delle difficoltà che si troverà davanti, ma non vede l'ora di giocarsi la partita a Torino: «Non è facile ripartire dopo la sosta, ma di fronte a una sfida come questa le motivazioni si trovano da sole. Non ci dovremo lasciare impressionare dall'avversario o dallo Stadio ma il nostro compito sarà tentare un approccio che in pochi hanno messo in campo in casa della Juve, giocando a viso aperto».

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK