Juventus
    16.06.2015 16:43 - in: Prestiti S

    Talent Track: esordi, promozioni raggiunte e… sfiorate

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Una finale playoff a forti tinte bianconere, quella fra Bologna e Pescara in Serie B. Ve la raccontiamo, insieme alla promozione in B del Como di Curti e Barlocco e all’esordio di Slivka con la maglia della nazionale della Lituania

    È un finale di stagione che ha riservato grandi emozioni per molti dei giocatori della nostra galassia #TalentTrack: questa settimana focalizzeremo l’attenzione su tre squadre italiane dove militano alcuni ragazzi in prestito dalla Juventus, due delle quali sono state protagoniste di un intenso spareggio per la promozione in A (Bologna e Pescara), mentre la terza ha conquistato la serie cadetta (il Como).

    Ma prima, un excursus internazionale: il weekend ha regalato soddisfazioni a Vykintas Slivka, ventenne centrocampista in prestito al Nova Gorica che ha esordito da titolare con la sua nazionale, quella lituana, in un match ufficiale di qualificazioni a Euro 2016, contro la Svizzera di Lichtsteiner. I lituani, inizialmente in vantaggio, hanno subito la rimonta degli elvetici, coronata dal gol partita di Shaqiri, ma è stata comunque un’ottima prova per la squadra di casa e, appunto, per Slivka, autore di due conclusioni a rete, una nel primo e una nel secondo tempo.

    Torniamo in Italia per complimentarci, per la promozione del Como in serie B, in particolare con i due bianconeri in prestito alla squadra lariana, Nicolò Curti e Luca Barlocco.

    Per il primo, un difensore centrale classe 1995, nove presenze e un gol (contro la Torres alla seconda di campionato) mentre il suo compagno, coetaneo terzino sinistro, ha giocato un match, contro il FeralpiSalò.

    C’era molto bianconero anche nell’emozionante doppio spareggio che ha fatto tornare in serie A il Bologna, ai danni del Pescara. Nei rossoblu, infatti, milita Marcel Buchel, in campo per novanta minuti all’andata, all’Adriatico e subentrato a inizio ripresa nel match di ritorno al Dall’Ara. Per il giocatore austriaco, classe 1991, 30 presenze, 3 gol e 2 assist in stagione.

    Zero a zero all’andata, uno a uno al ritorno: in A sale il Bologna, in virtù della migliore posizione maturata in classifica. A nulla è valso il gol nel retour match di un altro bianconero in prestito, ma stavolta agli abruzzesi: parliamo di Christian Pasquato, attaccante nato nel 1999, autore, oltre alla rete del Dall’Ara, di altre 6 segnature in 33 presenze stagionali. 

    Con lui nel Pescara milita, sempre in prestito dalla Juve, anche il portiere (nato nel 1990) Vincenzo Fiorillo: anche per l’estremo difensore una buona stagione, conclusasi a un passo dal traguardo più importante ma comunque onorata con 26 presenze nella serie cadetta.

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK