Juventus
    27.09.2014 23:09 - in: Serie A S

    Tevez: «E ora la Champions»

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    «A Madrid vogliamo fare una bella gara per i nostri tifosi». Sulla gara contro l'Atalanta: «Sul rigore avevamo tutti grande fiducia in Gigi e la sua parata è stata fondamentale»

    Capocannoniere della serie A, sei gol in cinque partite giocate in stagione, 23 in 38 partite di campionato con la Juve, ben più di uno ogni due partite: a guardare i numeri di Carlos Tevez c'è da rimanere a bocca aperta. La sua straordinaria prestazione a Bergamo ha trascinato ancora una volta la Juve ed è fin troppo semplice individuare in lui il match winner della gara contro l'Atalanta. E invece l'Apache, da vero leader, rende merito ad un altro protagonista della partita, Buffon, che respingendo il rigore di Denis ha spianato la strada alla rete del raddoppio: «Avevamo tutti grande fiducia in Gigi. E' un campione e la sua parata è stata fondamentale. Siamo ripartite bene e siamo riusciti a segnare chiudendo la gara. E' già un duello a due con la Roma? Penso che sia ancora presto per dirlo, ci sono ancora molte partite. Ora ci sarà lo scontro diretto e vedremo quale sarà la più forte, ma in ogni caso manca ancora troppo alla fine del campionato».

    Prima della sfida con i giallorossi c'è un altro impegno, altrettanto importante, contro l'Atletico in Champions: «Speriamo di fare una buona partita. E' quello che vogliamo per i nostri tifosi», conclude l'Apache.

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK