Juventus
    16.02.2015 15:46 - in: Prestiti S

    Tra Serie B, Premier e Jupiler League

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Thiam, Brignoli, Isla e Troisi protagonisti del weekend Talent Track

    Si fa sempre più accesa in Serie B la lotta per la promozione: mentre il Carpi guida solitario la classifica del campionato cadetto, poche piazze più in giù si affaccia in zona play-off il Lanciano di mister D’Aversa ma, soprattutto, di Mame Thiam.

    Il centravanti senegalese, all’occorrenza impiegabile come esterno, ieri ha rilanciato le ambizioni della società abruzzese mettendo il sigillo finale alla vittoria dei rossoneri contro le Rondinelle bresciane.

    Nel successo per 2-0 contro la squadra lombarda c’è infatti anche la firma dell’attaccante 22enne, giunto ormai alla sesta marcatura (condita da quattro assist) in Serie B.

    Thiam, arrivato in Italia a 14 anni e tesserato inizialmente con il Treviso, nella Primavera dell’Inter ha giocato in coppia proprio con lo stesso Monachello compagno di reparto e di marcatura nel weekend. Quindi Avellino, Sud Tirol e Virtus Lanciano, società che detiene metà del suo cartellino in comproprietà con la Juventus (tifoso bianconero, il suo idolo è Del Piero).  

    Il suo gol, un piatto destro a tu per tu contro il portiere al 64’, spegne in un colpo solo ogni velleità di rimonta del Brescia dopo l’iniziale vantaggio di Monachello e proietta il Lanciano a quota 37, superando in un colpo solo Spezia e Ternana.

    Quest’ultima squadra ha il merito di fermare  il Bologna, secondo in classifica, sullo 0-0: al Dall’Ara l’attacco felsineo guidato da Mancosu e Cacia ha portato invano i suoi assalti alla porta difesa da Alberto Brignoli, uno dei nuovi volti Talent Track acquistato a titolo definitivo dalla Signora a gennaio.

    Cresciuto calcisticamente tra Montichiari e Lumezzane, dal 2012 difende la porta della squadra di Terni. Classe ’91 e alto 1,87 è stato uno dei migliori portieri della scorsa stagione di Serie B e anche quest’anno si sta confermando su ottimi livelli, come dimostra la sua prova di sabato.

    In Premier League, invece, è tornato alla vittoria il QPR, che sul campo del Sunderland ha colto il primo successo esterno della stagione con il punteggio di 0-2. Sulla fascia destra, per quasi tutta la partita, ha fatto avanti e indietro una vecchia conoscenza bianconera in prestito nella terra d’Albione: Mauricio Isla.

    Il cambio di panchina sulla guida della società di West London ha portato i primi frutti: il nuovo tecnico inglese Ramsey è stato bravo a cogliere tre punti (non arrivavano da ormai sette incontri) che potrebbero rivelarsi decisivi nella corsa salvezza del QPR, attualmente fuori dalla zona che scotta della classifica.

    Il cileno, compagno di nazionale di Arturo Vidal all’ultimo mondiale brasiliano e vincitore di due scudetti e due Supercoppe in bianconero, è stato schierato per la ventesima volta in campionato, dove ha disputato la maggior parte delle partite dal primo all’ultimo istante di gioco, fornendo in stagione due assist. 

    Non fa quasi più notizia, infine, l'ennesima marcatura di James Troisi, l'eroe australiano dell'ultima Asian Cup che i socceroos hanno conquistato ai supplementari in finale contro la Corea del Sud proprio grazie ad un suo gol. 

    In Jupiler League, il massimo campionato belga, l'ala sinistra ventiseienne ha trovato il quinto gol stagionale nel pari interno per 1-1 contro lo Standard Liegi. Il suo Waregem si trova al momento a metà classifica, a quota 30 punti. Neanche a dirlo, il gol è arrivato nei minuti finali, quando tutto faceva presagire una sconfitta per i padroni di casa: la rete decisiva in zona Cesarini sta ormai diventando un marchio di fabbrica per l'ex atalantino. 

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK