Juventus
    04.02.2015 14:38 - in: Member S

    Trascinante Apache!

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Un Carlitos in grande spolvero ha risposto alle domande dei tifosi bianconeri nel corso del Filo Diretto odierno. Tanti i temi trattati: ve li riassumiamo come di consueto qui.

    Dagli obiettivi di fine stagione ai nuovi arrivi, passando per la ritrovata Selección argentina e il significato di indossare i colori bianconeri.

    Proprio come avviene sul terreno di gioco, Carlitos Tevez non si è risparmiato neanche accomodandosi negli studi di JTv per l’appuntamento con Filo Diretto, e ha svariato a tutto campo per regalare ai propri tifosi una battuta o anche solo un sorriso.

    E il popolo bianconero ha ricambiato, come avviene da 75 partite a questa parte, travolgendo d’affetto il campionissimo bianconero non solo durante la trasmissione, ma anche su Twitter (la puntata, come di consueto, è stata infatti seguita in live tweet).

    “Grande Carlitos”, e “a me questa sensazione mi prende quando ti vedo giocare con la tua intensità e generosità. Grazie Carlitos” è stato infatti il tenore dei tanti commenti riservati all’Apache.

    Nel corso della trasmissione l’attaccante argentino ha spiegato perché non ha fatto fatica ad interiorizzare il credo bianconero “Fino Alla Fine”, ambientandosi immediatamente a Torino e trascinando la squadra – con il 10 sulle spalle – verso memorabili successi.  

    La conversazione con i tifosi bianconeri è caduta sulle passate esperienze calcistiche dell’Apache in Inghilterra ed Argentina ("La passione per il calcio in Italia e Sud America è grande. Laggiù si salta, balla e canta tutto il tempo” e "Da giocare credo che la Premier sia la più bella, ma qui in Italia si corre di più ed è un calcio tattico"), ma anche sul significato di un eventuale arrivo a Torino del quarto scudetto consecutivo.

    «In un calcio come quello italiano, così fisico e tattico, vincerne quattro di fila non è mai facile», ha dichiarato Carlitos. «Se dovessimo trionfare per la quarta volta di fila faremmo ancor più la storia del calcio».

    E focalizzandosi sul prossimo impegno in calendario – per il quale i bianconeri sono scesi in campo ad allenarsi anche oggi – l’Apache ha dichiarato: «Juve-Milan è una partita diversa dalla altre. Un classico italiano. Dobbiamo dare tutto, non possiamo mollare»

    A pochi giorni dal match contro il Milan, infine, Carlitos ha ricordato la sfida di San Siro dell’anno scorso come quella in cui ha messo a segno la rete più emozionante delle sue 39 in bianconero finora. Questa.

    E il gol più bello? Carlitos non ha dribblato certo la domanda…

    Due giorni dopo il suo 31esimo compleanno, Carlitos vorrà farsi e vorrà fare ai propri tifosi un altro, splendido regalo. C'è da giurarci. 

    A sabato sera, campione! 

    LA FOTOGALLERY del FILO DIRETTO odierno.

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK