Juventus
    Juventus
      18.03.2015 09:00 - in: Champions League S

      Tutto su BvB-Juve

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Dati, statistiche e curiosità sul match di stasera valido per l’accesso ai quarti di finale di Champions League

      Il Borussia Dortmund dovrà migliorare le sue prestazioni casalinghe contro la Juventus per raggiungere i quarti di finale di UEFA Champions League per la terza stagione consecutiva: battuto a Torino il 24 febbraio, il Dortmund ha perso tre volte su quattro in casa contro i bianconeri.

      PRECEDENTI
      18 anni fa nella finale di Monaco nel Dortmund giocavano Lars Ricken (attuale coordinatore delle giovanili del Dortmund) e Michael Zorc, attuale direttore sportivo del Dortmund.

      Nella fase a gironi 1995/96, Ricken e Zorc hanno segnato nella gara vinta 2-1 in casa della Juventus. I bianconeri, però, si sono imposti 3-1 in Germania. 

      La Juventus ha sconfitto il Dortmund anche in finale di Coppa UEFA 1992/93  (3-1 fuori casa, 3-0 in casa) e nelle semifinali della stessa competizione nel 1994/95 (2-2 fuori casa, 2-1 in casa).

      STORIA DELLA PARTITA 
      La squadra di Jürgen Klopp partecipa per il terzo anno consecutivo agli ottavi di finale dopo essersi qualificata con largo anticipo come prima classificata nel Gruppo D davanti all'Arsenal.

      Il Dortmund non ha mai perso in casa nell'edizione 2014/15. Inoltre, ha vinto 11 delle ultime 14 partite interne di UEFA Champions League. 
      L'ultima gara casalinga vinta dal Dortmund vinto contro una squadra di Serie è stata il 3-1 contro il Napoli nella scorsa fase a gironi con gol di Marco Reus (rig.), Jakub Błaszczykowski e Pierre-Emerick Aubameyang.

      Il bilancio complessivo della squadra tedesca in casa contro le italiane è di cinque vittorie, tre pareggi e sei sconfitte (tre delle quali contro la Juventus). 

      Il Borussia ha passato il turno otto volte su 14 dopo aver perso la gara d'andata fuori casa. Più di recente, ha battuto il Real Madrid CF per 2-0 al ritorno dei quarti dello scorso anno, ma è uscito in virtù del 3-0 subito in Spagna. 

      Ai calci di rigore, il Dortmund ha il seguente bilancio nelle competizioni europee (2 vittorie e due sconfitte):

      3-4 contro Udinese Calcio, primo turno di Coppa UEFA 2008/09
      2-4 contro Club Brugge KV, terzo turno di qualificazione di UEFA Champions League 2003/04 
      3-1 contro Rangers FC, terzo turno di Coppa UEFA 1999/2000 
      6-5 contro AJ Auxerre, semifinali di Coppa UEFA 1992/93

      Qualificata come seconda del Gruppo A alle spalle del Club Atlético de Madrid, la Juventus vuole raggiungere i quarti di finale di UEFA Champions League per la seconda volta dal 2006. L'apparizione più recente a questo turno risale al 2012/13 con un 5-0 complessivo sul Celtic FC. Prima del 2-0 in casa del Malmö FF alla quinta giornata, la Juventus non vinceva fuori casa da sei partite in UEFA Champions League, con cinque sconfitte.

      Il bilancio esterno della Juventus contro le squadre tedesche è V8 P5 S8. Gianluigi Buffon non ha subito gol in occasione dell'ultima vittoria in Germania, 1-0 contro il Bayern nella fase a gironi di UEFA Champions League 2004/05.  

      Nelle sfide su due incontri con le squadre tedesche, la Juve è in netta superiorità: G15 V12 S3. Inoltre, i campioni d'Italia hanno passato il turno 31 volte su 39 dopo aver vinto la gara d'andata in casa. Tre volte avevano vinto 2-1. Ai calci di rigore, la Juventus ha il seguente bilancio nelle competizioni UEFA (tre vittorie e tre sconfitte):

      2-3 contro AC Milan, finale di UEFA Champions League 2002/03 
      4-2 contro AFC Ajax, finale di UEFA Champions League 1995/96 
      1-3 contro Real Madrid CF, secondo turno di Coppa dei Campioni 1986/87
      4-2 contro Argentinos Juniors, Coppa Intercontinentale 1985 
      1-4 contro Widzew Łódź, secondo turno di Coppa UEFA 1980/81 
      3-0 contro Ajax, quarti di finale di Coppa dei Campioni 1977/78

      GLI INCROCI
      Tra il 2009 e il 2010, Ciro Immobile è subentrato tre volte per la Juventus in Serie A e una in UEFA Champions League. Con la maglia del Genoa ha segnato contro la Juve nella gara persa 3-1 nel 2012/13, mentre l'anno scorso con il Torino FC ha perso due derby per 1-0.

      Arturo Vidal ha giocato con il Bayer 04 Leverkusen dal 2007 al 2011; il suo bilancio contro il Dortmund in otto partite è di V1 P3 S4.

      Con la maglia della Germania, Hummels ha siglato il gol che ha deciso la sfida contro la Francia di Patrice Evra e Paul Pogba ai quarti di finale della Coppa del Mondo FIFA 2014. Hummels ha segnato a Buffon nell'amichevole finita 1-1 tra Germania e Italia a novembre del 2013. L'Italia schierava anche Andrea Barzagli, Leonardo Bonucci, Andrea Pirlo, Claudio Marchisio e Angelo Ogbonna (entrato a partita in corso), mentre i tedeschi Sven Bender e Marco Reus sono entrati dalla panchina.

      Gli stessi giocatori della Juventus, tranne Ogbonna ma con in più Giorgio Chiellini, erano nella spedizione azzurra che ha battuto la Germania per 2-1 nella semifinale di UEFA EURO 2012.

      Nel 2006, Buffon e Pirlo erano in campo per l'Italia nella semifinale di Coppa del Mondo vinta 2-0 sulla Germania, che schierava Kehl. Shinji Kagawa ha segnato a Buffon nella gara tra Italia e Giappone (4-3) in FIFA Confederations Cup 2013.

      Henrikh Mkhitaryan ha segnato a Buffon nella gara tra Armenia e Italia (1-3) nelle qualificazioni alla Coppa del Mondo 2014. Pirlo ha messo a segno un gol per gli azzurri. Al ritorno a Napoli, Mkhitaryan ha segnato ancora e la partita si è conclusa 2-2.

      In un'amichevole tra Svizzera e Germania a maggio 2012 (5-3) sono andati in rete Stephan Lichtsteiner, Hummels e Reus. All'andata dei quarti della scorsa edizione tra Real Madrid e Dortmund (3-0), Álvaro Morata è entrato dalla panchina. 

      Nella fase a gironi 2012/13, con la maglia del Manchester City FC, Carlos Tévez ha perso 1-0 contro il Dortmund. In due stagioni e mezzo al VfL Wolfsburg (2008–11), Barzagli ha vinto la Bundesliga 2008/09.

      Aubameyang ha iniziato la carriera nelle giovanili dell'AC Milan.

      BVB WATCH
      Il Dortmund era ultimo in classifica in Bundesliga a inizio febbraio ma, dopo aver ottenuto 14 punti su 18 possibili, è risalito in decima posizione.

      Kevin Grosskreutz è fuori da quando ha riportato uno strappo muscolare il 4 febbraio.

      Erik Durm non ha ancora giocato una gara ufficiale nel 2015 per un problema agli adduttori, ma è sceso in campo con la squadra riserve due volte in questo mese.

      Nuri Şahin ha perso le ultime tre partite del Dortmund per un problema agli adduttori, mentre Matthias Ginter sofrre per una botta.

      Quattro giorni dopo la gara di andata il Dortmund ha vinto il derby della Ruhr contro l'FC Schalke 04 per 3-0: Mkhitaryan a segno per la prima volta in questa stagione di Bundesliga. Kehl (fuori dal 17 gennaio per un problema alla spalla) e Sven Bender (7 gennaio, ginocchio) sono tornati a disposizione e sono entrati dalla panchina.

      Il Dortmund si è qualificato per i quarti di finale di Coppa di Germania battendo 2-0 l'SG Dynamo Dresden, squadra di terza divisione, il 3 marzo. Ospiterà il TSG 1899 Hoffenheim il 7 o 8 aprile.

      Łukasz Piszczek è fuori causa a causa dell'infortunio alla caviglia subito all'andata.

      DIFFIDATI
      Lichtsteiner, Morata, Pogba, Roberto Pereyra e Vidal sono tutti sotto diffida.

      LE QUOTE BWIN 
      Under 2,5 gol a 1.80 e Over 2,5 a 1.91, oppure il Gol a 1.75 e il No Gol a 1.95. Qual è il tuo pronostico sulla partita di Dortmund? Giocalo subito da mobile: scarica QUI l’app bwin Sports per iOS o Android e approfitta del bonus benvenuto per i nuovi clienti!

      (dati UEFA.com)

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK