Juventus
    22.11.2014 08:00 - in: Serie A S

    Tutto su #LazioJuve

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Dati, statistiche e curiosità del match di stasera dei bianconeri, valido per la 12° giornata di Serie A TIM

    SCONTRI DIRETTI
    Sono 140 i precedenti di Serie A tra Lazio e Juventus: bianconeri avanti nel conto delle vittorie per 72 a 32. La Juventus è la squadra che ha vinto più partite (72) e segnato più gol (249) contro la Lazio in Serie A.

    Bianconeri imbattuti nelle ultime 19 sfide di campionato con la Lazio (13V, 6N): l’ultimo successo dei biancocelesti riporta al dicembre 2003.

    Negli ultimi 12 incroci di campionato contro la Juventus, la Lazio non è mai riuscita a segnare più di un solo gol – sei le reti dei capitolini in questo parziale. L’1-1 è il punteggio che si è ripetuto più volte nei precedenti tra queste due squadre nella massima serie (17) – l’ultimo proprio nella sfida di ritorno dello scorso campionato.

    PRECEDENTI A ROMA
    La Lazio ha raccolto un solo punto e segnato un solo gol negli ultimi cinque match di Serie A giocati contro la Juventus all’Olimpico di Roma.
    Più in generale, i bianconeri sono imbattuti nelle ultime nove uscite in casa della Lazio in campionato (6V, 3N) e hanno sempre trovato la via del gol in questo parziale.

    STATO DI FORMA
    Lazio sconfitta nell’ultima giornata con l’Empoli, dopo che aveva raccolto 16 punti nelle precedenti sei partite di campionato.
    La Lazio non ha mai pareggiato in casa in questo campionato e arriva da tre vittorie consecutive all’Olimpico.

    I biancocelesti non vincono quattro gare casalinghe di fila, in uno stesso campionato, dal gennaio 2013. Dopo la battuta d’arresto di Genova, per la Juventus sono arrivate due vittorie di fila in campionato – i bianconeri hanno segnato nove gol in queste due gare, senza subirne alcuno.

    Nelle ultime tre stagioni, la Signora ha sempre totalizzato 28 punti nelle 11 giornate iniziali: tuttavia, non avevamo mai segnato così tanto (25 gol) e subito così poco (4 reti) nelle prime 11 partite di campionato.

    I bianconeri hanno tenuto la porta inviolata otto volte finora – record stagionale nei cinque maggiori campionati europei, condiviso con Roma, Barcellona e Bayern Monaco. La Juventus non pareggia per 0-0 da 74 partite di campionato: ultima gara a reti inviolate proprio contro la Lazio nel novembre 2012.

    STATISTICHE GENERALI
    All’Olimpico si sfidano i due migliori attacchi di questo campionato: 25 gol per la Juventus, 21 per la Lazio finora. La Juventus è contemporaneamente la squadra che ha tentato più tiri (164) e concesso meno conclusioni (78) agli avversari nella Serie A in corso.

    La Lazio è la formazione che ha effettuato (233) e vinto (177) più contrasti finora. La Juventus, assieme all’Inter, non ha ancora subito gol di testa in questo campionato.

    I bianconeri hanno trovato già sette gol da fuori area – record stagionale nei cinque maggiori campionati europei, condiviso con il Real Madrid. Quella di Allegri è la squadra che ha segnato di più nei secondi tempi della Serie A in corso, 14 reti.

    La Lazio, d’altro canto, ha subito 10 dei suoi 13 gol in campionato nella ripresa – in percentuale (77%) nessuna squadra ha fatto peggio in questa Serie A.

    La squadra di Pioli ha segnato sei gol a seguito di un cross – record in Serie A. Quattro di questi cross vincenti sono partiti dai piedi di Candreva. La Juventus ha sempre portato a casa i tre punti nelle nove occasioni in cui è passata in vantaggio finora. I bianconeri sono stati in svantaggio appena sette minuti (recupero escluso) in tutto il campionato. I biancocelesti, invece, non hanno ancora recuperato punti da situazione di svantaggio finora – quattro sconfitte quando si sono trovati a inseguire.


    FOCUS GIOCATORI
    Carlos Tévez, capocannoniere del campionato con otto gol (alla pari di Callejón), è il giocatore che ha messo a segno più doppiette in questa Serie A, tre. Tévez (42) e Antonio Candreva (40) sono i giocatori che hanno tentato più conclusioni (inclusi i tiri respinti) in questo campionato.

    Filip Djordjevic ha segnato sei gol in 11 partite giocate in Serie A – cinque di questi sono arrivati in trasferta. Miroslav Klose ha segnato tre gol in questo campionato, tutti in casa. Il bomber tedesco ha trovato all’Olimpico tutte le sue ultime nove reti in Serie A – ultimo sigillo in trasferta, proprio contro la Juve nell’agosto 2013.

    Quattro dei sei gol di Djordjevic in campionato sono scaturiti da un assist di Candreva. In generale, Candreva detiene il record di assist vincenti in questo campionato (7).

    Candreva è un ex della gara: per lui 16 presenze e due gol in bianconero nella seconda parte del campionato 2009/10. Stefano Mauri ha segnato tre gol alla Juventus finora – solo contro il Siena (4) ne ha fatti di più in Serie A.

    Marco Parolo ha segnato alla Juventus quando giocava ancora per il Cesena – nel marzo 2011 al Manuzzi.

    Arturo Vidal ha segnato quattro gol contro la Lazio, frutto di due delle sue cinque doppiette in Serie A: a nessuna squadra ha realizzato più reti nel campionato italiano. Anche Giorgio Chiellini ha nella Lazio una delle sue vittime preferite (assieme al Napoli): tre i suoi gol contro i biancocelesti in A, inclusa la sua unica doppietta nella massima serie.

    Rômulo ha segnato in entrambe le partite giocate contro la Lazio nello scorso campionato – in particolare, la sua rete nella gara di ritorno (5 maggio) resta la sua ultima in Serie A.

    Martín Cáceres ha esordito in Serie A proprio contro la Lazio, nel settembre 2009 – in quella partita trovò anche il suo primo gol nel campionato italiano. Ex della partita, Stephan Lichtsteiner ha militato tra le fila biancocelesti dal 2008 al 2011 collezionando 100 presenze e tre gol in campionato.

    Due assist per Lichtsteiner nell’ultima partita contro il Parma: lo svizzero ne ha serviti 12 nelle ultime due stagioni, almeno il doppio di ogni altro difensore in Serie A. Tre gol nelle ultime tre gare di campionato per Fernando Llorente – lo spagnolo trovò il gol anche nella sfida dell’Olimpico contro la Lazio della passata stagione.

    Simone Pepe ha segnato tre gol contro la Lazio in campionato, solo al Palermo (4) ne ha fatti di più in A. Quella segnata ai biancocelesti nell’aprile 2012 resta la sua ultima rete nella massima serie. Roberto Pereyra ha segnato alla Lazio il suo primo gol in Serie A – nell’aprile 2012, quando era all’Udinese.

    Álvaro Morata condivide con Nico López del Verona il record di gol segnati entrando dalla panchina (3) in questo campionato.


    ALLENATORI
    Stefano Pioli
    , giocatore bianconero dal 1984 al 1987, non ha mai vinto contro la Juventus in Serie A da allenatore (3N, 3P). Pioli non ha mai battuto nemmeno Massimiliano Allegri nella massima serie: tre pareggi e quattro successi per il tecnico livornese. Allegri, invece, ha affrontato 11 volte la Lazio da allenatore in Serie A: tre successi, quattro pareggi e quattro sconfitte.

    Allegri debuttò in Serie A proprio contro i biancocelesti, in un Cagliari-Lazio terminato 1-4 nell’agosto 2008.


    ARBITRO E DISCIPLINA
    La Lazio è la squadra più fallosa di questo campionato: 219 le infrazioni fischiate ai biancocelesti finora.

    SQUALIFICATI:
    Lazio: -
    Juventus: -

    DIFFIDATI:
    Lazio:
    Cavanda, Parolo, Lulic, Marchetti.
    Juventus:
    Chiellini, Marchisio.


    LE QUOTE BWIN
    Le quote di bwin.it  sorridono alla formazione di mister Allegri con il segno 2 a 2.00; l’1 dei ragazzi del tecnico Pioli si gioca a 3.75, la X a 3.30. E mentre Under 2,5 gol e Over 2,5 sono proposti alla pari (1.85), nella tipologia Gol/No Gol l’opzione Gol è in lavagna 1.70 rispetto al 2.05 della scelta opposta. Buon divertimento su bwin.it e, se vuoi incassare il tuo Bonus bianconero, clicca qui. 

     

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK