Juventus
    Juventus
      02.03.2015 08:00 - in: Serie A S

      Tutto su #RomaJuve

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Dati, statistiche e curiosità del big match di Serie A TIM

      SCONTRI DIRETTI
      Sono 77 i successi della Juventus sulla Roma in Serie A nelle 161 partite fin qui disputate, 
      record negativo per i giallorossi nel massimo campionato. In Serie A, solo l’Inter (264) è riuscita a segnare più gol alla Roma rispetto alla Juventus (255).

      I giallorossi hanno perso cinque delle ultime sei gare contro i bianconeri in campionato (1V). La Juventus ha mancato l’appuntamento con il gol solo una volta nelle ultime 19 partite contro la Roma in A.

      Il punteggio che si è ripetuto con maggior frequenza nei confronti del massimo campionato tra Roma e Juventus è il pareggio per 1-1 (24 volte, l’ultimo nel dicembre 2011, all’Olimpico).

      14 i match terminati a reti bianche, risultato che non accade in questa sfida dal febbraio 2002, a Roma. Da allora, la Juventus ha segnato quasi il doppio dei giallorossi (47 vs 24 gol negli ultimi 23 incontri).

      Dal 1994/95 ad oggi, questa partita conta 25 espulsioni (12 contro la Roma, 13 contro la Juve) – solo il derby di Roma ne ha viste di più (29) in questo lasso di tempo.

      PRECEDENTI A ROMA
      29 dei 37 successi giallorossi in campionato contro la Juventus sono arrivati tra le mura amiche. Dopo l’Inter, la Roma è l’avversaria contro cui la Juve ha subito più sconfitte (29) e incassato più gol (114) in Serie A lontano da Torino.

      Le ultime quattro sfide giocate all’Olimpico tra Roma e Juve non hanno mai visto lo stesso risultato finale: due vittorie bianconere ed una giallorossa in questo parziale.

      STATO DI FORMA
      La Roma è imbattuta da 14 giornate ma ha pareggiato sei delle ultime sette partite di campionato, quattro delle quali con il punteggio di 1-1.

      I giallorossi pareggiano tra le mura amiche da cinque gare consecutive di Serie A; non accadeva dalla stagione 1980/1981 e non è mai successo nella loro storia di pareggiarne sei di fila in casa nella massima serie. La Juventus non perde da 15 giornate (10V, 5N) in campionato,mantenendo la porta inviolata in sette di queste partite.

      I bianconeri vengono da due pareggi consecutivi in trasferta, e lontano dalle mura amiche hanno subito quattro gol nelle ultime quattro partite di campionato – ne avevano incassati solo due nelle precedenti nove gare.

      STATISTICHE GENERALI
      La Juventus è la formazione che effettua il maggior numero di conclusioni (312) e quella che ne concede di meno agli avversari (224) in Serie A. Roma (62.4%) e Juventus (60%) sono le due squadre con il possesso palla medio più alto della massima serie.

      A confronto le due migliori difese della Serie A (Juventus, 13 gol – Roma, 18): i bianconeri sono i meno battuti nelle prime frazioni (sette reti), i giallorossi i meno perforati nei secondi tempi (cinque gol).

      Solo due gol segnati di testa dalla Roma in questo campionato, nessuna squadra ne ha fatti di meno. La Juventus è la formazione più letale da fuori area nei cinque maggiori campionati europei (14 gol).

      Inoltre, giallorossi e bianconeri sono i meno battuti dalla distanza nella massima serie (due gol incassati, entrambi su azione). La Signora, miglior attacco del campionato (51 gol), è la squadra più prolifica nei primi tempi: 26 reti, 10 delle quali nel primo quarto d’ora di gara.

      Al contrario, la Roma ha la più alta percentuale di reti subite prima dell’intervallo, il 72% (13 su 18).

      Nessuna squadra ha perso meno punti della Roma da situazioni di vantaggio in Serie A: cinque, mai in casa. La Juventus è la formazione ad essersi trovata meno spesso in svantaggio (cinque volte): solo in una di queste – vs il Genoa – non è riuscita a rimontare almeno il pareggio.

      13 legni colpiti dai bianconeri finora, record condiviso con il Palermo. Gli attaccanti giallorossi attualmente in rosa hanno segnato in tutto 16 gol, due in più soltanto del capocannoniere del campionato Carlos Tévez.

      Tuttavia, la Roma conta 15 marcatori stagionali, solo la Fiorentina ne ha di più finora (17).


      FOCUS GIOCATORI
      Se dovesse giocare, Gervinho raggiungerebbe la 50ª partita in Serie A. Nelle ultime cinque sfide all’Olimpico, Daniele De Rossi (due) e Francesco Totti (uno) sono stati gli unici marcatori della Roma contro la Juventus

      Cinque dei nove gol realizzati da Francesco Totti alla Juventus in Serie A sono arrivati su calcio di rigore. Adem Ljajic rimane il miglior marcatore della Roma in questo torneo: otto gol, solo due di questi (per lo più in trasferta) nelle ultime 10 gare.

      Carlos Tévez è il capocannoniere della Serie A con 14 reti, cinque delle quali fuori casa, l’ultima lo scorso 18 dicembre a Cagliari. Nella gara di andata,Tévez ha realizzato i suoi primi due rigori in Serie A – seguiti da quello messo a segno contro la Fiorentina.

      Morata ha partecipato attivamente a quattro delle ultime sette marcature della Juve in Serie A (due gol, due assist). Radja Nainggolan è il giocatore giallorosso ad aver effettuato più conclusioni finora: 39, 15 nello specchio, tre gol.

      Miralem Pjanic ha già eguagliato il numero di assist fatti nella passata stagione (sei): solo Valdifiori (57) in questo torneo ha creato più occasioni da rete del bosniaco (49).

      Pjanic è il giocatore ad aver completato più passaggi nella metà campo avversaria (894) in questo campionato.

      Cinque reti rifilate alla Roma da Alessandro Matri, inclusa la sua prima doppietta in Serie A (con il Cagliari nel settembre 2010), a nessuna squadra ha segnato di più nella massima serie.

      Sono quattro i gol in sei presenze per Arturo Vidal contro la Roma, ma nessuno di questi nella Capitale.  Stephan Lichtsteiner ha messo a segno il suo primo gol in Serie A nel derby Lazio-Roma 4-2 dell’aprile 2009.

      Morgan De Sanctis ha esordito in Serie A con la maglia della Juventus nel dicembre 1998 (Juventus-Lazio 0-1) – tre presenze totali per lui in bianconero nel massimo campionato.

      Leonardo Bonucci ha segnato due gol contro la Roma (incluso quello nella partita d’andata), contro nessun’altra squadra è stato più prolifico in campionato.  Il suo compagno di reparto Giorgio Chiellini ha esordito in A proprio contro i giallorossi, in Roma-Fiorentina 1-0 del settembre 2004.

      ALLENATORI 
      Terzo confronto in Serie A tra Rudi Garcia e Max Allegri: il tecnico livornese è ancora imbattuto grazie al successo nella gara di andata (3-2) e ad un pareggio per 2-2 rimediato con il Milan a San Siro nella passata stagione.

      Tre sconfitte in tre incontri di Serie A per Rudi Garcia contro la Juventus: quella bianconera è l’unica formazione contro cui il tecnico francese non ha ancora ottenuto punti nel massimo campionato. Equilibrio negli 11 precedenti di Max Allegri contro i giallorossi nella massima serie: cinque pareggi, tre vittorie e altrettante sconfitte.

      Tuttavia, la Roma è la squadra contro cui Allegri ha subito più gol in A, 19.

      La Roma è una delle nove squadre di questo campionato a non esser scesa in campo con gli stessi 11 titolari due volte di fila. La Roma ha vinto sette delle 11 partite in cui Garcia ha cambiato almeno 5/11 della squadra.


      SQUALIFICATI:
      Roma: 
      -
      Juventus: -

      DIFFIDATI:
      Roma: 
      Maicon, Manolas, Torosidis, Yanga-Mbiwa.
      Juventus: De Ceglie, Ogbonna, Pogba.
       

      LE QUOTE bwin
      Su bwin.it la vittoria giallorossa si punta a 3.20, il pareggio a 3.25, il successo bianconero a 2.35. Favoriti dunque gli ospiti, mentre se vi appassiona puntare sul “Risultato esatto” bwin offre una doppia vincita nel caso in cui il gol decisivo sia realizzato in “zona Cesarini” (dall’85° a fine partita). In lavagna si va dalla quota di 5.75 abbinata all’1-1 finale al 251.00 associato a punteggi pirotecnici come il 4-4, il 4-2 e il 3-4. 

      (statistiche OPTA)

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK