Juventus
    18.06.2015 14:28 - in: Eventi S

    Un giardino intitolato al grande Pietro Rava

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Il Comune di Torino celebra il Campione del Mondo del '38

    13 anni con la Juve. 330 presenze e 15 reti, bottino niente male per un difensore. Due Coppe Italia, nel '38 e nel '42, e uno scudetto, nel 1950, nella sua ultima stagione in bianconero. E poi la Coppa del Mondo nel 1938, con la Nazionale di Vittorio Pozzo. Terzino tecnico, potente e rapido di gambe, Pietro Rava è stato uno dei campionissimi del calcio italiano e il Comune di Torino ha voluto onorarne la memoria, intitolandogli il giardino compreso tra le vie Piobesi, Teodoreto e Gianelli, nella Circoscrizione 9.

    La cerimonia di inaugurazione si è tenuta questa mattina alla presenza dei famigliari di Rava, delle autorità locali e di Gianluca Pessotto in rappresentanza della Juventus.

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK