Juventus
    Juventus
      31.05.2015 08:00 - in: Serie A S

      Verona-Juve, i numeri del match

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Questi i dati principali dell’ultima gara del nostro campionato di Serie A TIM 2014/15, pareggiata ieri al Bentegodi per 2-2

      La Juventus si presenta alla finale di Champions League di sabato 6 giugno 2015 da imbattuta nelle ultime sei partite di campionato: quattro vittorie e due pareggi.

      E’ questo uno dei verdetti da trarre dalla partita di ieri contro il Verona, l’ultima di questa Serie A TIM. Dal Veneto torniamo quindi con un solo punto, in virtù della rete allo scadere di Juanito Gomez, che ci fa chiudere questa indimenticabile annata a quota 87.

      L’attaccante argentino, esattamente come l’anno scorso, ha infatti riacciuffato il pareggio per la sua squadra quando ormai le lancette dell’orologio scoccavano gli ultimi istanti di gara. Per la precisione, le ultime tre sfide di Serie A tra Verona e Juventus al Bentegodi sono finite tutte con il punteggio di 2-2.

      Nel 2001 in rete andarono Colucci, Camoranesi (ancora in forza al Verona, dove giocò fino al 2002 prima del passaggio in bianconero), Tudor e Trezeguet.

      Un'altra circostanza da cui dovrà guardarsi la difesa blaugrana a Berlino riguarda la nostra prolificità da fuori area: la Juventus ha segnato infatti 22 gol in questo modo (ultimo, e spettacolare, quello di ieri di Pereyra). Ovvero almeno 6 più di ogni altra squadra nei cinque maggiori campionati europei.

      El Tucumano ha segnato in tutte e tre le partite giocate contro il Verona in stagione (tra Serie A e Coppa Italia), mentre Fernando Llorente ha trovato in trasferta due dei suoi sette gol in questo campionato – la scorsa stagione aveva diviso equamente il suo bottino (otto in casa, otto fuori).

      La sfida a distanza tra cannonieri, quella tra Tevez e Luca Toni, è stata vinta ieri dall’attaccante italiano. Con la rete di ieri, l’ex bianconero ha portato a  17 gol il suo bottino nell’anno solare 2015: nei cinque maggiori campionati europei hanno fatto meglio solo Messi (28) e Cristiano Ronaldo (23).

      Da ultimo, segnaliamo i 117 passaggi tentati da Andrea Pirlo al Bentegodi: un record per un giocatore della Juventus in un match di questo campionato.

      Volete saperne di più? Nella MATCH ROOM, come di consueto, trovate tutti i dati della gara di ieri.

      Detto questo, non resta che lasciarci la Serie A TIM alle spalle una volta per tutte: un altro campionato è finito, col medesimo esito (Tricolore), e davanti a noi abbiamo la partita più importante dell’anno. La finale di Champions.  

      E' giusto concentrare tutti i nostri pensieri su di essa a partire da… questo momento! #FinoAllaFine

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK