Juventus
    02.10.2015 12:00 - in: Charity / CSR S

    Juve-Bologna dedicata a "Cibo per Tutti" di ActionAid

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    La giornata di campionato del 3-4 ottobre è consacrata ad ActionAid: sarà possibile inviare un SMS solidale per il diritto al cibo a favore di 3 progetti (in India, Etiopia e Italia).

    Il mondo dello sport, la Lega Serie A e la Juve si uniscono ad ActionAid per dire basta alla fame. Juventus-Bologna, come le gare della giornata di campionato del prossimo 2-4 ottobre, sarà dedicata ad ActionAid e a CIBO PER TUTTI. La Lega Serie A scenderà in campo infatti al fianco dell’Organizzazione, dedicando alla campagna le partite del fine settimana.

    Questa, lanciata in chiusura di Expo e in vista della Giornata Mondiale dell’Alimentazione (16 ottobre), è pensata per per convocare il grande pubblico e coinvolgere istituzioni e media sull’esigenza di un cambiamento possibile, per nutrire sì il pianeta, ma anche i popoli, tutti. È possibile sostenere la campagna di ActionAid dal 27 settembre al 18 ottobre donando 2€ tramite sms solidaleal 45599 da cellulare personale Tim, Vodafone, Wind, 3, Postemobile, Coopvoce e Tiscali, da telefono fisso Vodafone e TWT, o scegliere di donare 2 o 5 € chiamando da telefono fisso Telecom Italia, Infostrada, Fastweb e Tiscali.

    Esistono molti modi di garantire cibo per tutti: portare acqua pulita ai villaggi  più poveri del nostro pianeta come in Etiopia,  aiutare con il micro-credito le donne a diventare economicamente indipendenti e sfamare i loro figli,  distribuire sementi ai piccoli contadini indiani, far sì che ogni scuola garantisca un pasto nutriente ai nostri bambini o prevenire lo spreco in Italia. ActionAid crede fermamente che sconfiggere la fame e democratizzare l’accesso al cibo sia non solo doveroso ma anche possibile.

    Simbolo della campagna CIBO PER TUTTI è un nodo rosso, teso a rappresentare il legame indissolubile che unisce i destini del Nord e del Sud del mondo, in termini di causa e effetto, di scelte e conseguenze.

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK