Juventus
    Juventus
      19.09.2015 09:00 - in: Serie A S

      #Oppositionwatch: come gioca il Genoa

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      La lavagna tattica, i gol segnati e subiti, i primati di squadra: tutte le informazioni sui nostri avversari di domani

      Il Genoa arriva alla partita contro la Juve con una vittoria e due sconfitte: questo è l’esito delle prime tre giornate di campionato per i rossoblu. Attenzione, però: tra le mura amiche, i ragazzi di Gasperini vincono da sei partite di Serie A consecutive, realizzando un parziale di 17 gol, 2.8 di media a gara.

      La disposizione in campo

      L’allenatore rossoblu nelle prime tre giornate di campionato ha variato la disposizione della sua squadra. L’unica costante è la difesa a tre, con Burdisso centrale, De Maio che varia a destra e a sinistra e come terzo difensore Marchese alla prima di campionato, Izzo negli altri due turni. A centrocampo il Genoa ha giocato per due volte con quattro giocatori e una volta con cinque, mentre in attacco il giocatore sempre presente è stato Pandev. Alla prima giornata è stato affiancato da Lazovic con Ntcham a fare da trequartista, alla seconda da Gakpe mentre nell’ultimo turno il Genoa ha giocato a tre punte, con Ntcham e Capel insieme al macedone.

      I precedenti: Mister vs Mister

      Gian Piero Gasperini è una vecchia conoscenza bianconera, avendo i primi passi da allenatore nelle giovanili della Juventus, esperienza culminata con la vittoria del Torneo di Viareggio nel 2003. Gasperini ha ottenuto due successi in 11 sfide nella massima serie contro la Signora, entrambi al Ferraris con il Genoa. Otto sconfitte e un pareggio completano il quadro. L’attuale tecnico dei Grifoni è in vantaggio negli scontri con Max Allegri: quattro vittorie (tre delle quali ottenute quando l’allenatore bianconero guidava il Cagliari), due pareggi e tre sconfitte. Allegri ha vinto sette dei 13 precedenti in Serie A contro il Genoa; due pareggi e quattro sconfitte in questo parziale.

      I gol: segnati e subiti

      Due le reti segnate dalla squadra di Gasperini in questo campionato, entrambe nei secondi tempi. Altrettante quelle subite, sempre nei secondi 45 minuti di gara. Fra l’altro, Genoa e Juventus sono due delle cinque squadre della massima serie a non aver ancora segnato nei primi tempi.

      Disciplina in campo

      Il Genoa è la formazione più fallosa di questo inizio di torneo, con 53 falli commessi: per i rossoblu sono arrivate anche sette ammonizioni.

      I numeri di squadra: Stat Attack

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK