Juventus
    Juventus
      08.11.2015 13:32 - in: S

      JAcademy: domenica di vittorie

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Giornata ok per Primavera, che batte il Sassuolo con un poker, Under 17, Under 17 Fascia B e Under 15

      Lo aveva detto a caldo, dopo il match di Monchengladbach, Mister Fabio Grosso: «I ragazzi si riprenderanno in fretta». La prova del nove era attesa per questa mattina, e si può senz’altro dire che la nostra Primavera la abbia superata a pieni voti.

      Quattro a zero al Sassuolo, che praticamente non oppone resistenza: un punteggio netto, arrivato grazie a i gol di Clemenza, autore di una doppietta, Favilli e Romagna.

      La Juve, che scende in campo con una t-shirt dedicata a Simone Muratore, vittima di un infortunio, risolve il match praticamente già nel primo tempo, partendo subito forte: i bianconeri si fanno vivi nei primi minuti dalle parti del portiere emiliano con Kastanos e Cassata. Le azioni pericolose del primo quarto di gara sono il preludio alla rete del vantaggio, messa a segno da Clemenza al 25’ su calcio di rigore, assegnato per un fallo di mano.Sbloccata la partita, la Juve gioca bene e va vicina in più di una occasione al raddoppio, con Macek e Cassata.

      Al 42’ del primo tempo ancora Clemenza protagonista di una splendida azione personale e dell’assist che manda in rete Favilli.

      Con il punteggio di 2-0 e con un bel  gioco mostrato in campo, i bianconeri vanno al riposo. Nella ripresa il copione praticamente non cambia. La Juve, ormai in controllo, non smette di cercare di colpire e il Sassuolo, praticamente, non risponde: lo fa solo al 33’ della ripresa, con una ripresa di Abelli che si stampa sulla traversa di Audero. È il momento di chiudere definitivamente il match: ci pensano ancora Favilli e Clemenza, insieme a Udoh, che se ne va sulla destra, crossa per Favilli. Il suo colpo al volo è sulla traversa, vincente è il tap-in di Clemenza, che segna la doppietta personale. Prima del fischio finale, c’è ancora gloria anche per Romagna, che sfrutta una ribattuta del portiere del Sassuolo Vassallo su una insidiosissima punizione di Pellini.

      Molto belle le parole di uno degli autori dei gol, Favilli, ai microfoni di Sportitalia: «Siamo un bel gruppo, siamo tutti bravi ragazzi e amici fra di noi. Andiamo avanti così, era importante ripartire bene, ci siamo riusciti con una gran partita, soffrendo quando c’era da soffrire».

      «Sono molto contento – così Mister Fabio Grosso – Ho visto molte cose belle e alcune da migliorare. Posso dire che ancora una volta l’atteggiamento è stato determinante, specie nei momenti difficili. Bene l’approccio alla gara, il nostro modo di proporci, il nostro livello tecnico: insomma una ottima partita». Relativamente agli aspetti da migliorare: «Nella ripresa potevamo, specie all’inizio, essere più padroni del campo. Comunque sono contento, a questi ragazzi riconosco qualità grandi, ma per esplodere nel calcio che conta serve molto altro. Giochiamo moltissime partite e spesso la difficoltà è soprattutto mentale: su quello dobbiamo continuare a lavorare»

      Campionato Primavera Tim - 8° Giornata del Girone di Andata 
      Campo "Ale & Ricky" di Vinovo. 
      Juventus-Sassuolo 4-0


      Marcatori:25' pt. Clemenza (J), 42' pt. Favilli (J), 37' st. Clemenza (J), 48' st. Romagna (J). 

      Juventus: Audero, Lirola, Zappa, Pellini, Blanco, Romagna (Cap.), Macek (43' st. Bove), Kastanos, Favilli, Clemenza (40' st. Toure), Cassata (33' st. Udoh). 
      A disposizione: Vitali, Beruatto, Parodi, Eleuteri, Coccolo, Pozzebon, Vadalà, Morselli, Vogliacco. 
      Allenatore: Fabio Grosso. 

      Sassuolo: Vassallo, Adjanpong, Masetti, Abelli, Ferrini, Ravanelli, Pierini (5' st. Zanini), Parisi (33' st. Tinterri), Aracri, Broh (Cap.), Zecca (25' st. Bruschi). 
      A disposizione: Costa, Ghizzardi, Saccani, Erlic, Rossini, Kondic, Franchini, Caputo, Bellei. 
      Allenatore:  Paolo Mandelli. 

      Ammoniti: 9' st. Zappa (J) per gioco falloso, 20' st. Cassata (J) per gioco falloso, 24' pt. Broh (S). 

      Prossimo impegno: 
      Quarti di Finale Primavera Tim Cup 
      Spezia-Juventus 
      Martedì 17 novembre ore 14.30

      Oltre ai ragazzi di Grosso, in campo anche tutte le nostre rappresentative giovanili. A Chiavari, i bianconeri Under 17 Serie A e B hanno battuto per 3-1 l'Entella. Due delle tre reti juventine sono arrivate nel primo tempo: dopo 18 minuti lo score era già sul 2-0 grazie alle marcature di Goh e Kean Bioty. Al 20' la riapre l'Entella, grazie al gol di Spina, ma la Juve non si scompone. Alla mezz'ora della ripresa Bioty sigla la sua doppietta personale e, di fatto, chiude i conti.

      Due a zero casalingo, invece, per la Under 15 contro la Pro Vercelli. Una rete per tempo, di Volpatto nelal prima frazione e di Mensa nella ripresa, non lasciano scampo alla squadra ospite 

      Ultima a giocare, in ordine di tempo, la Under 17 fascia B. Anche in questo caso l'avversario a Vinovo è la Pro Vercelli e per i giovani bianconeri la vittoria è in rimonta. Avanti i vercellesi nel primo  tempo, con Gerbi, nella ripresa è la Juventus a tornare prepotentemente avanti, prima con D'Agostino, che pareggia al quinto della ripresa, e poi con Pessot, che al 12' realizza il gol decisivo, chiudendo una domenica per la nostra #JAcademy che davvero migliore non la si sarebbe potuta immaginare.

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK