Juventus
    08.08.2015 16:26 - in: Supercoppa Italiana S

    L’emozione indimenticabile della Joya

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Paulo Dybala è stato il primo bianconero a parlare dopo il fischio finale della prima partita dell’anno: quella che ci ha consegnato la settima Supercoppa italiana

    Entra, tira, segna, vince un trofeo. Quale esordio ufficiale bianconero migliore di questo?

    E’ quello del nuovo acquisto, Paulo Dybala, in arte La Joya, bomber talentuoso. Oggi si è fatto trovare pronto, su quella zolla in area di rigore, quando Paul Pogba gli ha passato il pallone ricevuto da colui che – poco prima – aveva segnato il suo gol che ha sbloccato il risultato. Lui, di collo pieno, non si è fatto pregare.

    «Oggi è una sensazione diversa rispetto a quelle passate: non solo la prima partita con la maglia della Juve, ma anche segnare in una finale così. E vincere… è un’emozione indimenticabile»

    Con la voce colma di gioia, l’attaccante argentino si è presentato con queste parole ai microfoni dei giornalisti RAI presenti a bordo campo, a fine gara.

    «La società ha fatto un investimento grande per me: cercherò di ripagare questa fiducia», ha quindi aggiunto.

    E se queste sono le premesse, non possiamo che prenderlo in parola. Lui, per parte sua, sembra aver già capito l’antifona, eccome.  «L’obiettivo di questa società è sempre vincere: qui si gioca per vincere ogni partita».

    E poi, con la leggerezza tipica della sua giovane età, ecco giungere due ultime battute sul quel tunnel che ha fatto tanto arrabbiare Allegri (“in quel momento pensavo che la palla passasse, non è stato così e gli ho chiesto scusa a fine partita») e sulla dedica per questo gol, che è già storia. E per questo primo trofeo.

    «E’ tutto per la mia famiglia, che sicuramente sta guardando a casa, e per la mia ragazza».

    Congratulazioni, Paulo!

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK