Juventus
    06.12.2015 18:38 - in: S

    La domenica della #JAcademy

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Sconfitta la Under 17, ferma la U17 fascia B, tornei in Germania per la U15 e in Polonia per i classe 2004

    Intensa domenica per la nostra #JAcademy, che ha visto riposare soltanto la Under 17 Fascia B, mentre tutte le altre formazioni sono scese in campo.

    Cominciamo da Vinovo, dove la Under 17 Serie A e B ha ceduto il passo alla Sampdoria,  vincente per 3-2 Un match che si era messo bene per i nostri ragazzi, in vantaggio al 18’ del primo tempo con Kean Bioty. Ma a quel punto si è scatenata la squadra ospite, che ha colpito i bianconeri tre volte, con Bozzi (doppietta, al 26’ del primo tempo e al 5’ della ripresa) e con Ejjaki al 37’ della ripresa. Inutile, se non per accorciare le distanze, la doppietta personale del nostro numero 11 a sei minuti dal termine. «Sono mancati aggressività, fame e rabbia, che avevamo messo in campo nel derby e in altre partite – l’analisi di Mister Felice Tufano a fine partita – Abbiamo commesso troppi errori, che alla fine hanno fatto la differenza. Dobbiamo imparare a non subire gol come quelli di oggi o come quelli presi nel derby: adesso abbiamo un match difficile contro la Fiorentina, dobbiamo metterci in testa che se non ci mettiamo l’atteggiamento giusto diventa difficile contro qualunque avversario».

    Ferma, si diceva, la 17 Fascia B, riflettori sulla Under 15, che torna a casa dalla Germania, dove ha disputato il torneo Hallencup, disputando numerosi match contro avversari del calibro di Manchester United, Barcellona “Grana”, Stoccarda, Ajax, Schalke04 e Borussia Monchengladbach.  Da segnalare le vittorie  contro i padroni di casa del Friedrichshafen e contro il Kluftern

    Bene anche la trasferta polacca dei nostri giovani calciatori classe 2004, che hanno perso a Poznan in finale il torneo Lech Cup contro l’Herta Berlino (5-2 lo score della partita). La competizione ha impegnato i bianconeri per tutti il weekend e questi i finali delle partite:  vittorie per 2-1 contro Chelsea e Lech Poznan, per 4-1 e per 3-2 nella fase finale contro il  Bayern Monaco, per 2-0 contro l’Anderlecht. Da mettere a referto anche una sconfitta e un pareggio, nell’arco dei due giorni, contro lo Sporting  Lisbona (1-0 e 3-3 i risultati). I bianconeri hanno anche incontrato l’Herta due volte: oltre che in finale, anche il primo giorno, perdendo per 2-1. Da segnalare, oltre al secondo posto, una soddisfazione per Costanza, eletto miglior difensore del torneo.

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK