Juventus
    Juventus
      12.09.2015 17:35 - in: Primavera S

      La Primavera parte forte

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Doppio Pozzebon, rete di Capitan Romagna: 3-0 al Modena

      Una partita mai semplice, la prima di campionato: in novanta minuti si condensano ore di allenamenti estivi, amichevoli, indicazioni del mister, esercizi di tecnica e tattica contro un avversario ancor tutto da conoscere, che può sempre riservare insidie e sorprese poco gradite. 

      Il match contro il Modena della nostra Primavera ha invece riservato buone indicazioni a mister Grosso, oltre ad un risultato ancor migliore.

      La prima di campionato degli Under19 bianconeri si è infatti conclusa 3-0 a favore di Romagna e compagni, in virtù delle reti nella ripresa proprio del Capitano e della doppietta di Pozzebon. 

      Fin dall’inizio è la Juventus a fare la partita, costruendo azioni pericolose e buone trame di gioco. Come quella che poco prima del quarto d’ora porta al tiro Cassata, che con una gran conclusione colpisce la traversa.

      Non cambia il filo del discorso nella ripresa: i bianconeri colpiscono ancora il legno orizzontale, questa volta con Parodi sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

      Al minuto 67, finalmente, la Juve passa: l’assist è del nuovo arrivo Vadalà, la rete è di Romagna, oggi Capitano, grazie a una conclusione di testa. La partita si è sbloccata, gli spazi si allargano e i bianconeri raddoppiano, dopo soli tre  minuti. Splendida iniziativa di Kastanos, che con un grande assist libera al tiro Pozzebon per il gol del 2-0. Prima della fine del match c’è ancora tempo per il terzo sigillo dei bianconeri,  secondo personale di Pozzebon, al 90’ minuto.

      Nonostante il risultato, tuttavia, quello visto al campo Ale&Ricky di Vinovo è stato un match non facile, giocato contro un avversario che ha provato a difendere il risultato e colpire in velocità, sfruttando le ripartenze. Il primo tempo è stato una frazione di gara preparatoria al seconda, in cui il pallone è finito in fondo al sacco finalmente e, a quel punto, si sono aperti gli spazi giusti per poter concretizzare ulteriormente ed assestare il colpo del ko finale.

      Pure essendo all’inizio della stagione, la nostra Primavera a tratti ha gestito palla e gara nel modo coerente, nella ripresa, cogliendo una vittoria che soddisfa e dà morale in vista delle difficoltà che andrà ad affrontare nel corso della stagione.

      «Non era facile oggi, ci abbiamo messo la giusta mentalità e il giusto atteggiamento – conferma con soddisfazione Mister Fabio Grosso – Bravi tutti, gli autori dei gol ma non solo: l’importante è continuare a lavorare insieme, come squadra: con questo atteggiamento potremo fare grandi cose».

      Martedì ecco giungere l’esordio stagionale in Youth League, che la Juve affronterà con due defezioni importanti (Macek e Clemenza): «Con tutti i ragazzi a disposizione cercheremo di fare la partita, conoscendo la forza di un avversario che già l’anno scorso ha recitato un ruolo da protagonista in Europa», è stato il commento del Coordinatore Tecnico del Settore Giovanile, Stefano Baldini. 

      «Affronteremo una squadra molto forte, ma anche noi abbiamo le nostre possibilità, possediamo le qualità per fare bene», gli ha fatto eco Fabio Grosso.

      Dopo la gara di Manchester, sarà subito tempo di derby: il 19 settembre alle 13 la Juve affronterà il Toro, campione d’Italia di categoria.

      Campionato Primavera Tim - 1° Giornata Girone di Andata
      Campo "Ale & Ricky" - Juventus Training Center di Vinovo (To)

      JUVENTUS-MODENA 3-0
      Marcatori:22' st. Romagna (J), 25' st. Pozzebon (J), 45' st. Pozzebon (J).

      Juventus: Vitali, Lirola, Zappa (17' st. Pozzebon), Romagna (Cap), Parodi, Blanco, Cassata, Muratore, Udoh (44' st. Morselli), Kastanos, Vadalà (36' st. Pellini).
      A disposizione: Del Favero, Consol, Beruatto, Vogliacco, Severin, Toure, Bove, Coccolo, Eleuteri.
      Allenatore: Fabio Grosso.

      Modena: Benedettini, Righi, Laksir, Mariani (36' st. Pollastri), Setti, Zucchini (36' st. Ristori), Corti (17' st. Sabba), Natali, Franco (Cap.), Hardy, Didiba.
      A disposizione: Bonadonna, Braccioli, Luppi, Macchi, Rizzuto, Dolcini, Teggi.
      Allenatore: Simone Pavan.

      Ammoniti: 7' st. Udoh (J) per gioco falloso.

      Prossimo turno:
      Torino-Juventus
      Sabato 19 settembre ore 13

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK