Juventus
    Juventus
      05.09.2015 14:00 - in: Unesco Cup S

      Boca Juniors: storia e curiosità

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Società gloriosa, nata nel 1905, il Boca vanta numerosi titoli nazionali e internazionali

      Si avvicina il giorno dell'UNESCO Cup, nella quale le Legends bianconere sfideranno quelle del Boca Juniors. Per arrivare preparati, ecco la storia del club di Buenos Aires.

      Il Club Atlético Boca Juniors nasce il 3 aprile 1905. Quel giorno tre giovani di origine italiana, Esteban Baglietto, Alfredo Scarpatti, Santiago Sana, insieme ai fratelli Teodoro e Juan Antonio Farenga, decidono di dare forma alla loro grande passione per il calcio, fondando un club.

      La storia vuole che la fondazione sia avvenuta in Plaza Solís, quartiere della Boca. Da qui il nome della squadra, cui fu aggiunto "Juniors", per dare un'impronta britannica. All'epoca il quartiere era abitato prevalentemente da immigrati di origine italiana, più precisamente genovese. Da qui il soprannome "Xeneizes".

      Il legame con Genova e con l'Italia è tuttora presente nella squadra argentina, che fra le lingue del suo sito ufficiale ha proprio l'italiano e, addirittura, il genovese.

      L'epopea in campo del Boca inizia il 21 aprile 1905, quando sul terreno di gioco dell’Independencia Sud la squadra batte nettamente per 4-0 il Mariano Moreno.

      I colori sociali

      In quei primi anni di storia, dopo numerose variazioni, si scelse il blu e il giallo. L'ispirazione? La bandiera di un’imbarcazione svedese attraccata alla Boca, la prima ad arrivare in porto quel giorno.

      La prima partita in Primera Division

      Il 13 aprile 1913 è la data ufficiale del debutto del Boca in Prima Divisione. Fu contro l’Estudiantil Porteño, a Ituzaingó, e si concluse in goleada col risultato di 4-1

      I campioni

      Pensi al Boca e ti vengono inevitabilmente i nomi di Riquelme, Caniggia, Palermo, Abbondanzieri, Maradona. E, ovviamente, Tevez.
      E non solo loro, ovviamente. Alcuni di essi saranno protagonisti l'8 settembre allo Juventus Stadium, ma questa è una storia che vi raccontiamo domani...

      I trofei

      Il primo titolo del club arrivò nel 1919. Proseguendo nelle prime volte, il primo Campeonato Nacional è datato 1969, il primo campionato di Apertura 1992, la prima Clausura 1999. A livello internazionale, il Boca si vanta di essere il "Club più titolato al mondo". Dopo 4 coppe internazionali, vinte dal 1919 al 1946, è nel 1977 che inizia la storia dei grandi trionfi degli Xeneizes, con la Copa Libertadores, la prima di sei (l'ultima arriva nel 2007). Sono oltre 40 i trofei vinti a livello nazionale cui aggiungerne moltissimi anche a livello continentale. Ecco l'elenco completo:

      I TITOLI NAZIONALI

      Primera División

      1919, 1920, 1923, 1924, 1926, 1930, 1931, 1934, 1935, 1940, 1943, 1944, 1954, 1962, 1964, 1965

      Copa Carlos Ibarguren

      1919, 1923, 1924, 1940, 1944

      Campeón de Honor

      1925

      Copa Competencia

      1925

      Copa Estimulo

      1926

      Copa Competencia Británica

      1946

      Copa Argentina

      1969

      Campeonato Nacional

      1969, 1970, 1976

      Campeonato Metropolitano

      1976, 1981

      Torneo Apertura

      1992, 1998, 2000, 2003, 2005, 2008, 2011

      Torneo Clausura

      1999, 2006

      Copa Argentina

      2012

      E non vanno dimenticati i trofei internazionali: 

      I TROFEI INTERNAZIONALI

      Copa Competencia (Asociación Argentina de Football y Asociación Uruguaya de Football)

      1919

      Copa de Honor (Asociación Argentina de Football y Asociación Uruguaya de Football)

      1920

      Copa Confraternidad (AFA y AUF)

      1945,1946

      Copa Libertadores

      1977,1978, 2000, 2001, 2003, 2007

      Coppa Intercontinentale

      1977, 2000, 2003

      Supercopa

      1989

      Recopa 

      1990, 2005, 2006, 2008

      Copa Master

      1992

      Copa de Oro Nicolas Leoz

      1993

      Copa Sudamericana

      2004, 2005
      L'INNO UFFICIALE

      Composto negli anni '20, l'inno del Boca è firmato da Fernandez Blanco (testi) e Italo Goyeche (musica).

      IL TESTO

      Boca Juniors; Boca Juniors;
      Gran campeón del balompié,
      que despierta en nuestro pecho
      entusiasmo, amor y fé
      Tu bandera azul y oro
      en Europa tremoló
      como enseña vencedora
      donde quiera que luchó.


      Boca es nuestro grito de amor.
      Boca nunca teme luchar,
      Boca es entusiasmo y valor,
      Boca Juniors. . . a triunfar. . . 
      Con tu enseña victoriosa
      que es de oro y cielo azul,
      en la "Cancha" se entusiasma
      nuestra fuerte juventud. . .
      Electrizan tus colores
      Viejo Boca vencedor
      y en los campos de combate
      es glorioso tu pendón.

      Boca es nuestro grito de amor
      Boca nunca teme luchar,
      Boca es entusiasmo y valor,
      Boca Juniors. . . a triunfar. . .

      LO STADIO

      49 mila posti, inaugurato il 28 maggio 1940, lo stadio in cui gioca il Boca è l'Estadio Alberto J.Armando, per tutti, più semplicemente, la  Bombonera

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK