Juventus
    20.09.2015 18:56 - in: Serie A S

    I numeri della vittoria di Marassi

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Ottima domenica per la Juventus, come confermano le statistiche post partita

    Prima volta in questo campionato a porta inviolata, prima volta che la Juve passa in vantaggio. E soprattutto, prima vittoria: dopo la ottima prestazione di Manchester martedì scorso in Champions League, arriva un altro successo e di nuovo in trasferta. La Juve ricomincia a vincere anche in campionato e trova continuità, battendo il Genoa per la quarta volta nelle ultime cinque sfide:  tutte queste vittorie hanno visto i bianconeri non subire marcature avversarie.

    Ha sbloccato il match un’autorete, propiziata da Pogba: da molto tempo la  Juve non aveva un autogol a favore, esattamente  dal 30 agosto 2014, quando Biraghi “decise”  Chievo-Juventus. E sempre a proposito di autogol, è la terza volta in 10 anni che si verifica in un match fra le due squadre: precedentemente  sono da ricordare quello di Papastathopoulos in Juventus-Genoa 4-1 del novembre 2008 e quello di Rossi nel 3-2 casalingo dell’aprile 2011.

    Protagonista dell’incontro Pogba, che come si diceva ha propiziato l’autorete di Lamanna con la sua conclusione sulla traversa e che ha anche segnato il suo primo rigore in Serie A. Questo penalty racconta anche un’altra curiosa prima volta: è infatti il primo procurato da Chiellini in campionato.

    Tornando alle statistiche del match: quella di Marassi è stata una partita equilibrata per quanto riguarda il possesso palla (50.2% per la Juve, dato cresciuto dopo la prima mezz’ora di gioco), molto meno relativamente ai tiri in porta, 13 per i bianconeri e solo 7 per i genoani. 24 contrasti, 48 palloni recuperati e 460 passaggi oltre che 17 dribbling e 10 cross riassumono la partita giocata dai bianconeri. Da aggiungere anche 16 giocate utili in area avversaria, più del doppio del Genoa.

    Quanto alle statistiche individuali, sono ben 62 i passaggi positivi di Andrea Barzagli, che ha anche effettuato 7 lanci e intercettato 4 palloni. Bene anche Cuadrado: 2 cross, altrettante occasioni create, 4 dribbling e molta qualità per il colombiano. A proposito di nuovi arrivi, molto lavoro per Lemina, che ha vinto 3 contrasti e recuperato 5 palloni.

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK