Juventus
    18.09.2015 16:55 - in: Serie A S

    Primavera, Grosso e Romagna puntano il Derby

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Il tecnico e il capitano presentano la sfida contro i granata, in programma sabato alle 13.00 a Venaria

    La trasferta di Manchester ha lasciato alla Primavera della Juventus tanto amaro in bocca, per un risultato davvero eccessivo nelle proporzioni (4-1), specie dopo il vantaggio firmato da Favilli, ma anche la consapevolezza di poter vivere una stagione di alto livello, visto che, nonostante fossero in 9 contro 11, i ragazzi di Grosso hanno tenuto testa ai pari età del City fino ai minuti finali. Ora, nella seconda giornata di campionato, arriva il Derby, in programma sabato alle 13.00 a Venaria, in casa del Toro, e l'occasione è perfetta per riscattarsi immediatamente e bissare il successo ottenuto nel primo turno contro il Modena: «Dovremo fare una bella partita, proporre il nostro gioco, essere aggressivi, coraggiosi e portare a casa il massimo possibile – spiega Fabio Grosso ai microfoni di Sportitalia che trasmetterà in diretta la gara - Abbiamo tanti impegni, ma anche una rosa numerosa. Certo è stato dispendioso giocare in doppia inferiorità numerica tutto il secondo tempo di Manchester e anche una parte del primo per un'ingenuità, però abbiamo tanti che ragazzi che potranno essere protagonisti della partita contro il Toro».

    «Arriviamo carichi nonostante la sconfitta dopo la “strana partita”, definiamola così, contro il City – sottolinea il capitano Filippo Romagna - Siamo consapevoli delle nostre capacità, che sono notevoli. La rivalità con il Toro c'è, inutile nasconderselo. Con tanti giocatori granata siamo amici, perché grazie alla Nazionale ci conosciamo bene, ma in campo la rivalità si sente, eccome».

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK