Juventus
    21.11.2015 15:41 - in: S

    Primavera: alla Juve il big match contro la Fiorentina!

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Un gol di Pozzebon nella ripresa è decisivo per battere la capolista Fiorentina e per arrivare in classifica a un solo punto di distacco dai viola.

    Era il match da non sbagliare e la Juve non lo ha fallito. I bianconeri di Fabio Grosso proseguono un periodo molto positivo, passato in settimana dalla vittoria esterna di La Spezia in Coppa Italia e mantengono l’imbattibilità casalinga superando a Vinovo la Fiorentina.

    Ma il successo è importante soprattutto perché quello di oggi pomeriggio era il big match, era prima (Fiorentina) contro terza (Juve), era l’occasione per accorciare sensibilmente la classifica. E così è stato, grazie a una rete di Pozzebon nella ripresa: nell’esultanza dei bianconeri a fine partita c’è tutto l’entusiasmo di essere a un solo punto da una formazione finora imbattuta e di avere capito di essere una grande squadra.

    È un match come si può immaginare complicato, quello di Vinovo: le due squadra danno vita a un primo tempo equilibrato, consapevoli del fatto che ogni errore può essere fatale. La prima frazione di gioco si chiude con una occasione per parte, entrambe  verso la fine: prima Audero vola a salvare il risultato su un colpo di testa di Minelli da distanza ravvicinata, poi Udoh si fa strada con il fisico, si presenta solo davanti a Makarov e tenta di batterlo di esterno, ma l’uscita del portiere viola è determinante.

    Nella ripresa la Juve entra decisa a dare tutto, e raccoglie presto i frutti: su azione di calcio d’angolo al 17’ è Pozzebon a sbucare da dietro e insaccare da posizione ravvicinata.

    I bianconeri ora sono chiamati a difendere un risultato fondamentale e ci riescono molto bene, anche quando verso metà della frazione restano in dieci per l’espulsione di Kastanos. Una vittoria di gioco, di intensità e di carattere, elogiata, giustamente, da Fabio Grosso a fine partita: «Fondamentale, un  match che ci porta a meno uno dalla vetta. Ma soprattutto importante per come abbiamo  vinto: con un carattere eccezionale, una dote che forse in passato era mancata. Con queste caratteristiche possiamo fare grandi cose.  Bravi tutti i ragazzi e ovviamente bravo Nicolò».

    Nicolò ovviamente è Pozzebon, el hombre del partido: «Dedico il gol a mio fratello, oggi è il suo compleanno – sorride – Sono felicissimo per la rete ma soprattutto per la prestazione della squadra e per questa vittoria, così importante per il nostro campionato».

    La GALLERY

    Campionato Primavera Tim - 9° Giornata del Girone di Andata 
    Campo "Ale & Ricky" di Vinovo.
    Juventus-Fiorentina 1-0


    Marcatori: 17' st. Pozzebon (J). 

    Juventus: Audero, Lirola, Zappa, Pellini, Blanco, Romagna (Cap.), Macek, Pozzebon (18' st. Vadalà), Udoh (13' st. Kastanos), Clemenza (36' st. Toure), Cassata. 
    A disposizione: Del Favero, Vitali, Beruatto, Parodi, Severin, Bove, Morselli, Coccolo, Vogliacco. 
    Allenatore: Fabio Grosso. 

    Fiorentina: Makarov, Boccardi (40' st. Buonavita), Bagadur, Diallo (40' st. Caso), Bitunjac (18' st. Valencic), Ranieri, Minelli, Diakhate, Mlakar, Bangu (Cap.), Chiesa. 
    A disposizione: Cerofolini, Masiero, Sanna, Baroni, Benedetti, Dabro, Trovato, Tacconi, Mosti. 
    Allenatore:  Federico Guidi. 

    Ammoniti: 29' pt. Pellini (J) per gioco falloso, 43' pt. Pozzebon (J) per comportamento non regolamentare, 4' st. Cassata (J) per gioco falloso, 37' st. Toure (J) per gioco falloso, 20' pt. Bitunjac (F), 43' pt. Bagadur (F), 5' st. Boccardi (F), 46' st. Chiesa (F). 
    Espulsi: 29' st. Kastanos (J) per fallo di reazione. 

    Prossimo impegno: 
    UEFA Youth League - Match Day 5 
    Juventus- Manchester City 
    Mercoledì 25 novembre ore 14

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK