Juventus
    31.10.2015 15:25 - in: Primavera S

    Primavera: in Liguria vince la Samp

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Inizia con una sconfitta il fine settimana della #JAcademy: a Sestri Levante la Samp batte la Juve per 4-1

    Parte bene la Juve, che passa dopo pochi minuti: al settimo è Severin che irrompe su una palla in area e, da difensore, si trasforma in bomber. Palla in rete e Juve subito avanti: i bianconeri nel primo tempo a tratti sono incontenibili, sfiorano il raddoppio con Favilli, e ci vanno vicini più di una volta con Clemenza. Il match sembra indirizzato verso una vittoria della Signora che però, nella ripresa, subisce un inatteso quanto prepotente ritorno della Samp.

    Passano solo due giri di lancette e i blucerchiati pareggiano con Ponce, che devia un tiro da lontano alle spalle di Vitali. Lo stesso attaccante doriano si ripete, undici minuti dopo, con una gran botta all’incrocio dei pali da centro  area. La Juve accusa il colpo, e ne deve subire ancora un altro al 20’, con Vrioni, che dopo un dribbling mette alle spalle di Vitali.

    I ragazzi di Grosso riordinano le idee, provano a  rientrare nel match con Favilli che sfiora il palo di testa al 39’, ma inevitabilmente si espongono al contropiede, come quello di Vrioni che al 41’ si invola, salta Vitali in uscita e di fatto chiude il tabeliino.

    «Una partita da dimenticare per il risultato, ma da ricordare per gli spunti che dobbiamo trarne – il  commento di Mister Grosso nel post partita – Abbiamo dimostrato tutte le nostre qualità nel primo tempo, ma il calcio non perdona, non puoi giocare in questo modo nella ripresa. Ci siamo fatti sorprendere da una Samp che ha messo in campo il giusto atteggiamento e quando fai così emergono le qualità. Dobbiamo migliorare, oggi dovevamo e potevamo fare meglio, ma ci rialzeremo subito, a partire dalla prossima gara»

    Campionato Primavera Tim - 7° Giornata del Girone di Andata 
    Campo "Andersen" di Sestri Levante (Ge). 
    Sampdoria – Juventus 4-1


    Marcatori:7' pt. Severin (J), 2' st. Ponce (S), 13' st. Ponce (S), 20' st. Vrioni (S), 41' st. Vrioni (S). 

    Sampdoria: Massolo, Guida, Massa, Cioce (10' st. Dotto), Matulevicius, Tissone, Bacigalupo, Serinelli (Cap.), Vrioni, Calò (47' st. Garrè), Ponce (33' st. Baumgartner). 
    A disposizione: Gallino, Gilardi, Ferrazzo, Oliana, Di Nardo, Bondi, Tommasini, Cavagnaro. 
    Allenatore:  Marco Masi. 

    Juventus: Vitali, Parodi, Beruatto (14' st. Udoh), Pellini (Cap.), Severin, Blanco, Cassata, Vitale (33' st. Muratore), Favilli, Clemenza, Macek (28' st. Kastanos).
    A disposizione: Del Favero, Coccolo, Toure, Vogliacco, Romagna, Lirola, Morselli, Pozzebon, Zappa. 
    Allenatore: Fabio Grosso. 

    Ammoniti: 7' st. Favilli (J) per gioco falloso, 14' st. Clemenza (J) per gioco falloso, 34' st. Udoh (J) per gioco falloso, 34' pt. Cioce (S), 48' st. Vrioni (S). 

    Prossimo impegno: 
    UEFA Youth League - Match Day 04 
    Borussia Monchengladbach-Juventus 
    Martedì 3 novembre ore 13.30

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK