Juventus
    Juventus
      20.09.2015 08:30 - in: Serie A S

      Tutto su Genoa-Juve

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2

      SCONTRI DIRETTI

      97ª sfida nella massima serie tra queste due squadre: 57 successi bianconeri, 19 vittorie rossoblu, 20 pareggi.

      La Vecchia Signora è l’avversaria contro cui il Genoa ha perso più partite (57) e subito più reti (197) finora in Serie A.

      Il Grifone è stata una delle tre squadre, con Parma e Torino, a battere la Juventus nello scorso campionato.

      I rossoblu, tuttavia, hanno vinto solo due delle ultime 23 sfide di Serie A con la Juve: completano il parziale sette pareggi e 14 successi bianconeri.

      Il punteggio che si è ripetuto con maggior frequenza nei precedenti nella massima serie tra queste due squadre è la vittoria bianconera per 1-0 (10 volte, inclusi due degli ultimi tre incontri).

      I successi più netti della Vecchia Signora contro i liguri sono un 7-0 nel marzo 1965 e un 8-1 datato novembre 1933, entrambi in match disputati a Torino.

      Dopo l’8-0 subito contro il Milan (giugno ’55), questi due risultati rappresentano le più umilianti sconfitte patite dal Genoa in Serie A.

      PRECEDENTI A GENOVA

      Delle 19 vittorie del Genoa contro la Juventus in Serie A, ben 17 sono arrivate in gare casalinghe. 20 successi corsari dei bianconeri e 11 pareggi completano il quadro.

      I rossoblu sono riusciti a segnare appena due gol nelle ultime cinque sfide contro la Juventus al Ferraris, riuscendo comunque ad ottenere quattro punti in questo parziale.

      STATO DI FORMA

      In caso di pareggio sarebbe il 500° ottenuto dal Genoa in Serie A.

      In tutte e tre le partite dei rossoblu in questo campionato, una delle due squadre in campo non è riuscita a segnare.

      Tra le mura amiche, i ragazzi di Gasperini vincono da sei partite di Serie A consecutive, realizzando un parziale di 17 gol, 2.8 di media a gara.

      I bianconeri hanno sempre subito reti nelle ultime sette partite di Serie A tra il campionato in corso e lo scorso: non accadeva dal gennaio 2011.

      Era dal 1968/1969 che la Juventus non rimaneva a secco di vittorie dopo le prime tre partite di campionato.

      STATISTICHE GENERALI

      Genoa e Juventus sono due delle cinque squadre della massima serie a non aver ancora segnato nei primi tempi, per i bianconeri entrambe le marcature sono arrivate negli ultimi 15’ di partita.

      Per la squadra di Allegri sono due anche i gol subiti nel quarto d’ora finale di gara, record negativo condiviso con Bologna e Carpi.

      Nonostante solo Napoli e Roma (58) abbiano concluso più della Juventus (57) in questo avvio di torneo, sono appena due le reti siglate dai bianconeri: 4% di percentuale realizzativa, la più bassa dopo Frosinone e Udinese.

      I bianconeri hanno sfornato ben 73 cross su azione in queste prime tre giornate, più di chiunque in Serie A. 11 i colpi di testa effettuati, solo due di questi hanno però centrato lo specchio.

      Viceversa il Genoa è arrivato alla conclusione di testa appena due volte, riuscendo però a realizzare un gol.

      FOCUS GIOCATORI

      La Juventus è l’unica squadra della massima serie a cui Goran Pandev ha rifilato due volte una doppietta: una con la maglia della Lazio, l’altra con quella del Napoli.

      Pandev è, al pari di Ryder Matos, il più pescato in fuorigioco finora (cinque volte).

       L’attaccante macedone è l’unico giocatore dell’attuale rosa del Genoa ad avere già segnato in campionato contro la Juventus.

      La prima doppietta di Hernanes in Serie A risale al maggio 2011, Lazio-Genoa 4-2.

      Paulo Dybala, unico marcatore bianconero dopo le prime tre giornate di campionato, ha già rifilato un gol al Genoa al Ferraris, lo scorso novembre, quando giocava nel Palermo.

      Leonardo Pavoletti trova la rete nella massima serie da sei partite di fila.

      Simone Zaza ha segnato il suo ultimo gol in Serie A prioprio contro il Genoa, nello scorso maggio, quando era al Sassuolo.

      Solo Riccardo Saponara (11), ha creato più occasioni da rete di Roberto Pereyra (10) in questo avvio di campionato. Segue Olivier Ntcham (nove) del Genoa.

      Il primo gol con la Vecchia Signora di Kwadwo Asamoah risale al settembre 2012, Genoa-Juventus 1-3.

      Ex di questa sfida, Stefano Sturaro: cresciuto nel vivaio rossoblu, ha esordito in Serie A disputando 29 partite con un gol, dal 2013 Allo scorso gennaio, quando si è trasferito alla Juventus.

      La prossima sarà la presenza numero 100 per Mattia Perin in Serie A.

      ALLENATORI

      Gian Piero Gasperini ha mosso i primi passi da allenatore nelle giovanili della Juventus, esperienza culminata con la vittoria del Torneo di Viareggio nel 2003.

      Gasperini ha ottenuto due successi in 11 sfide nella massima serie contro la Vecchia Signora, entrambi al Ferraris con il Genoa. Otto sconfitte ed un pareggio completano il quadro.

      L’attuale tecnico dei grifoni è in vantaggio negli scontri con Max Allegri: quattro vittorie (tre delle quali ottenute quando l’allenatore bianconero guidava il Cagliari), due pareggi e tre sconfitte.

      Allegri ha vinto sette dei 13 precedenti in Serie A contro il Genoa; due pareggi e quattro sconfitte in questo parziale.

      ARBITRO E DISCIPLINA

      Il Genoa è la formazione più fallosa di questo inizio di torneo (53), seguono Milan (52) e Juventus (51).

      112ª direzione arbitrale in Serie A per Paolo Valeri, alla sua nona stagione nel massimo campionato italiano.

      Con questa partita la Juventus diventerà la squadra più arbitrata in Serie A da Valeri, al pari di Milan e Napoli (16 gare).

      La Juventus ha vinto le ultime quattro partite consecutive in trasferta in cui è stata arbitrata da Valeri (Siena, Udinese, Empoli e Sampdoria).

      Più in generale sono invece tre le vittorie di fila dei bianconeri con l’arbitro della sezione di Roma 2.

      Il Genoa, invece, ha perso quattro delle ultime cinque partite in cui è stata arbitrato da Valeri (unica vittoria con il Palermo a maggio 2012).

      Valeri concesse tre rigori ai liguri in Inter-Genoa 5-4 dell’aprile 2012: un record per i rossoblù nell’ultimo decennio.

      Gasperini ha vinto una sola delle sei partite di Serie A in cui ha trovato Valeri come arbitro: Genoa-Cagliari 2-1 dell’ottobre 2008, l’allenatore dei sardi nell’occasione era proprio Allegri.

      Le quote bwin

      Analizziamo le quote 1X2 di bwin.it relative all’incontro : Genoa a 5.00, pareggio a 3.30, Juventus a 1.83. E i ragazzi di mister Allegri scenderanno nuovamente in campo 72 ore dopo per la gara interna contro il Frosinone: per l’anteprima quote di bwin relative al match infrasettimanale clicca qui .

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK