Juventus
    16.06.2016 18:44 - in: Eventi S

    «Non vedo l’ora di ricominciare a correre». Parola di Principino

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Così Marchisio, oggi a Torino, durante la presentazione del suo libro "Nero su Bianco": «La ripresa va a gonfie vele, sto sempre meglio. Pjanic? Un grande acquisto».

    L’affetto dei tifosi, la voglia di tornare in campo, la riabilitazione che va per il meglio, la Juve che verrà. È un Claudio Marchisio a tutto tondo, quello che oggi, a Torino, ha parlato con i media a margine della presentazione del suo libro, “Nero su Bianco”.

    «La mia ripresa? Sta andando benissimo, per il meglio. Sto bene, la riabilitazione sta procedendo secondo gli obiettivi prefissati e non vedo l’ora di riprendere a correre con i miei compagni».

    Questo è quanto tutti aspettavano di sentirsi dire da Claudio, che ha vissuto qualche settimana non semplice, dopo l’infortunio: «Non è stato facile non prendere parte ai festeggiamenti con i miei compagni per una stagione conclusa in modo trionfale, così come non è facile guardare gli Europei sul divano: ovviamente, sono il primo tifoso della Nazionale e spero vada più avanti possibile».

    Tornando alla Juve, inevitabile una domanda su Pjanic: «Un grandissimo giocatore, non vedo l’ora di trovarlo in campo con noi. Un rinforzo eccellente per migliorare una rosa di altissimo valore, cresciuta stagione dopo stagione proprio con acquisti mirati, come quello di Pjanic, un giocatore che può da solo cambiare il volto di una partita».

    Ma si diceva, quello visto oggi è un Claudio che si racconta a 360 gradi, esattamente come ha fatto nel suo libro, “Nero su Bianco”, una curiosa autobiografiasocial”, nella quale il Principino risponde in maniera diretta alle domande dei fan, giunte proprio attraverso i suoi social networks: «Vivo molto intensamente il rapporto con i tifosi, anche e soprattutto tramite la rete – spiega – Quando ho iniziato la mia carriera non c’era ancora questa diffusione del mezzo, ma adesso posso dire che sono molto contento del rapporto che ho con loro: io mi racconto, giorno per giorno e per quanto possibile anche nella vita privata, e loro ricambiano con un affetto enorme».

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK